Ultimate Disc approda domenica a Recco

Ritornano in Liguria i Campionati Italiani di Ultimate Disc! Genova, infatti, a dicembre 2021 aveva ospitato una tappa dei Campionati Italiani divisione “Mixed”, dove ragazzi e ragazze giocano insieme, presso l’impianto sportivo Sciorba.

Questa volta è il turno di Recco dove, domenica 27 febbraio, si disputerà la prima tappa dei Campionati Italiani di Ultimate Disc Serie C Categoria Open (categoria prevalentemente maschile ma con possibilità di giocare anche per le ragazze), organizzata dalla FIFD Federazione Italiana Flying Disc e dalla A.S.D. Genova Ultimate Disc, presso il Campo Rugby-Pro Recco in Via dei Fieschi a Recco.

L’evento, aperto al pubblico e gratuito, ha inizio alle ore 9.00 e terminerà intorno alle ore 18. Il campionato è suddiviso in 3 gironi, per un totale di 18 squadre. A Recco parteciperanno 6 squadre provenienti da Milano, Bergamo, Torino e ovviamente la squadra di casa!

L’ A.S.D. G.U.D. Genova Ultimate Disc è nata nel 2017 e conta oggi 60 soci, 6 tecnici Federali, una squadra Mixed, una squadra Open e una squadra Women, quest’ultima anch’essa impegnata nei Campionati Italiani 2022 con partite nel nord Italia.

È la prima realtà in Liguria impegnata nella promozione dell’Ultimate Frisbee e sta lavorando molto sullo sviluppo con l’obiettivo di creare anche una squadra Under 14.

Da 4 anni si allena presso il campo della F.C. Sestrese a Borzoli. (IG: @genovaultimatedisc ; FB: @genova.ultimate.disc ; INFO: https://iscrizione.genovaultimate.com/)

Su tutto il territorio italiano, sono ben 92 le squadre iscritte ai Campionati Italiani di Ultimate Disc e oltre mille atlete e atleti suddivise tra Open A, B e C, Women A e B, Under 20 e Under 17.

L’Ultimate Frisbee è uno sport di squadra che vede 2 squadre da 7 giocatori schierarsi su un grande campo rettangolare con 1 area di meta per ogni estremo.

L’obiettivo è quello di portare il disco nell’area di meta da attaccare attraverso passaggi tra componenti della stessa squadra. Chi ha il disco non può correre e, se il disco cade o esce dal campo, il possesso va alla squadra avversaria.

E’ uno sport che non prevede il contatto fisico e dai risvolti educativi eccezionali.

Si basa sull’auto-arbitraggio, sul fair-play, sul rispetto delle regole e dell’avversario, tutti elementi che costituiscono lo “Spirito Del Gioco” punto centrale di questo sport.

Inoltre l’Ultimate comprende da sempre la possibilità che ragazzi e ragazze possano giocare insieme: esiste infatti la categoria Mixed, che prevede una formazione equilibrata per genere.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.