Sabato scorso inaugurato il corso “Venturing Sports” ad Altum Park

Una bella giornata di sole con temperature gradevoli, quasi primaverili, ha caratterizzato il primo appuntamento di “Venturing Sports”, il corso per ragazzi dai 5 ai 14 anni, che si  svolgerà due sabati al mese fino a maggio, ad Altum Park di S. Desiderio, il centro di riferimento per le attività outdoor del CSI.

Si è cominciato con la mountain bike, una disciplina che riscuote un crescente successo fra i giovani, che è possibile fare  in totale sicurezza all’aria aperta.

Anche le recenti limitazioni causate dalla peste suina, divieto di percorrere i sentieri, non inficiano la possibilità di svolgere questa attività: Altum Park infatti è un’ampia struttura, tre ettari di bosco, protetta e recintata.

“L’ordinanza sulla peste suina è innegabile che abbia creato tantissime difficoltà a tutto il mondo dell’outdoor – dice Andrea Pedemonte Direttore Altum Park – Noi fortunatamente possiamo continuare al 100% ed addirittura ospitare chi  è stato penalizzato e non può più andare a fare sport nei boschi. Qui troviamo la natura e  tutti gli spazi attrezzati per fare le cose per bene”.

I ragazzi  iscritti al corso, si può farlo completo o una singola lezione relativa ad un’unica disciplina, termine per iscriversi il giovedì precedente, sono seguiti oltre che da educatori certificati CSI anche da istruttori qualificati professionalmente di alcune società affiliate al Centro Sportivo Italiano e che dal maggio 2019 condividono il progetto Altum Park.

“L’approccio è sempre molto diretto ed uguale per tutti, dopo qualche nozione teorica base su come si sta sulla bicicletta per andare sullo sterrato, la postura, lo sguardo,  si parte con le dovute protezioni- dice Simone Santoni RAD MTB School – lasciando una certa libertà ai ragazzi che comunque sono costantemente seguiti. La lezione si svolge nel campo pratica dove c’è tutto, gobbe, sponde, piccoli salti, ostacoli. Abbiamo anche un sentiero maggiormente articolato, con discesa più ripida ed un livello di difficoltà superiore  al quale si arriva in un secondo momento”.

Sabato 29 gennaio i ragazzi avevano la possibilità di utilizzare le loro bici portate da casa  oppure quelle messe a disposizione dal centro polisportivo. La seconda lezione di “Venturing Sports” sarà dedicata, sabato 12 febbraio, all’orienteering e verrà curata nei dettagli  dagli operatori della FISO.

Le altre discipline del ricco  palinsesto di “ Venturing Sports” sono tiro con l’arco, fitness outdoor, arrampicata e parco avventura. Il calendario prevede anche due laboratori a cura di Legambiente Liguria e della Federazione Italiana Escursionismo.

Condividi