Lucrezia Musetti: “smash” sul 2022

Ha conquistato il successo nel torneo “Slam by Head” a Finale Ligure e si prepara a una stagione tutta da vivere con grandi sogni e obiettivi. Dalla Under 16 alla Serie C, sempre con la maglia del Park Tennis Genova.

Partiamo da quello che normalmente sentendo questo cognome, tutti si chiedono ma parente di Lorenzo?

“No, non sono sfortunatamente parente di Lorenzo, però sarebbe stato meglio”.

Sarebbe stato bello, però, il Park si gode un’altra Musetti che potrebbe portare tante gioie tennistiche in futuro. Stai crescendo in questo circolo dove sei arrivata da due anni, partiamo dall’ultimo impegno insomma che ti ha fatto sorridere. Una finale dello Slam proprio contro Lucia, la tua compagna, dopo una partita intensissima che hai vinto ed è stato bellissimo anche l’abbraccio finale. Ci racconti come è andata?

“È stata una partita molto dura perché lei è iniziato bene, io sono partita diciamo un po’ più scarica all’inizio; però poi diciamo che nel secondo set ho giocato molto bene, ho giocato diciamo meglio il mio gioco, ho giocato più sciolta. Nel tie-break mi sono un po’ persa, però alla fine l’ho vista che è un po’ calata, ha avuto un po’ di stanchezza e io diciamo che ne ho approfittato e sono stata brava anche a chiudere”.

Giannessi, Musetti, insomma dalla provincia della Spezia sono arrivati tanti bei talenti qui al Park.

“Eh sì io sono nata a Massa e come musetti, lui è nato a Carrara, sono tesserata Park tennis Genova. In un po’ di cose ci assomigliamo però si va avanti così, si spera in un giorno anche di fare quello che ha fatto lui”.

Ci racconti il tuo percorso quando è iniziato, come sei arrivata qui?

“Ho iniziato al centro comunale di Castelnuovo Magra e ho iniziato quando avevo tre anni e mezzo, ero piccolina e diciamo che ho iniziato come un gioco perché ero al parco giochi ho visto dei bambini giocare e ho detto beh, posso provare anch’io. Ero un po’ piccolina per iniziare i corsi però mi hanno fatto subito cominciare e da lì ho continuato girando anche vari circoli. Ora sono ritornata a giocare lì ad allenarmi lì”.

La cosa che ti piace di più del tennis?

“La cosa che mi piace di più è la competizione, perché mi piace tanto essere competitiva e l’adrenalina che si prova anche sui punti fondamentali, sul match point dopo una partita lottata. Mi piace molto”.

Sei giovanissima, classe 2007, però gran fisico, grande altezza, ci aiuti a conoscerti tennisticamente? Il tuo colpo migliore?

“Il mio colpo migliore penso che sia oggi il rovescio, anche se stiamo mettendo tutto sul servizio ovviamente. Mi sento più sciolta, più libera giocando il rovescio perché sento di prendere tutti gli angoli più facilmente. Mi ispiro molto alla Sabalenka come gioco, perché è molto potente e mi piace anche caratterialmente”.

Quali sono i colpi su cui, invece, devi ancora lavorare molto?

“Diciamo il Back, il Chop e le volee perché diciamo che li mi trovo un po’ meno rapida però anche lì cercherò di farmi valere”.

Quest’anno il Park Under 16 ha una gran bella squadra, insomma avete un’ambizione importante a livello nazionale?

“Si spera di fare il meglio e spero di giocare il più possibile, anche insieme alle mie compagne, Giulia Bizzarri e Lucia Gaio, però soprattutto ci divertiamo”.

Ci sarà anche la Serie C ma soprattutto ci ha raccontato Giorgia Buchanan, respirate l’aria della serie A2 già da diverso tempo, chissà che forse quest’anno possa essere anche l’anno dell’esordio?

“Giocare la serie A2 sarebbe bello però si sa ancora che c’è ancora un po’ da aspettare e da lavorare”.

Il sogno nel cassetto?

“Il sogno nel cassetto sarebbe arrivare dove sono le giocatrici a top ten, però per ora si pensa ad arrivare a Top 100, poi si vedrà, si pensa lavorare e migliorare”.

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.