Sei Nazioni 2022: Italia al lavoro a Verona, c’è anche Pierre Bruno

Iniziato a Verona nel pomeriggio di domenica il primo raduno della Nazionale Italiana Rugby Maschile verso il Guinness Sei Nazioni 2022. Gli Azzurri, a partire dalla mattinata di oggi sul campo del Payanini Center inizieranno la marcia di avvicinamento verso l’esordio del torneo in calendario domenica 6 febbraio alle 16 contro i padroni di casa della Francia.

Tra loro c’è anche il genovese Pierre Bruno, colonna delle Zebre Parma protagonista a novembre in occasione del suo esordio con una meta realizzat contro l’Uruguay

Due gli allenamenti in programma presso l’impianto scaligero – divisi tra mattina e pomeriggio – per la squadra guidata da Kieran Crowley. Mercoledì 26 gennaio è in calendario il Virtual Launch del Guinness Sei Nazioni 2022 dove saranno coinvolti il Commissario Tecnico dell’Italia e Michele Lamaro (collegamento a partire dalle 10. Qui le info per accreditarsi) insieme ai tecnici e capitani delle altre squadre partecipanti al torneo, mentre giovedì 27 alle 12 è programmata la conferenza stampa virtuale relativa alla presentazione – in Italia – del Guinness Sei Nazioni 2022.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.