Australian Open: Fognini subito eliminato

Fabio Fognini (Federtennis-GettyImages)

Non ha approfittato di un sorteggio sulla carta abbastanza “morbido” Fabio Fognini, uscito subito di scena nel primo turno degli Australian Open.

Il 34enne di Arma di Taggia, 32 ATP, è stato battuto per 61 64 64, in poco più di un’ora e tre quarti, dall’olandese Tallon Griekspoor, 25enne di Haarlem, n.62 del ranking, che giocava solo per la seconda volta lo Slam Down Under.

Il ligure – alla presenza numero sedici in tabellone: in quattro occasioni ha raggiunto gli ottavi (2014, 2018, 2020 e 2021) – è partito male (3-0) con Griekspoor che si è aggiudicato rapidamente il primo set (6-1).

Fabio ha chiesto un medical time out per un problema alla spalla destra, massaggiata a lungo dal trainer. L’azzurro ci ha provato, ma è stato troppo discontinuo nel rendimento e sfiduciato nell’atteggiamento.

L’olandese da parte sua ha servito piuttosto bene ed ha giocato il suo tennis: grazie ad un break al quinto game si è assicurato il secondo set (6-4) mentre un break a zero nel nono gioco gli ha poi permesso di chiudere 6-4 anche il terzo parziale.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.