Giro dell’Appennino 2003: l’anno di Pawel Tonkov

Un’attesa lunga, che accresce le aspettative degli appassionati e che l’US Pontedecimo vuole vivere insieme, partendo oggi dal 2003.

In quell’edizione del Giro dell’Appennino (nel 2022 in programma il 2 giugno), sulla linea di partenza di Pontedecimo si trova Pawel Tonkov, che gareggia per il team polacco.
A ridosso del “via”, realizza di aver dimenticato gli scarpini da gara in albergo! Da quel momento, l’inizio della scena di un film indimenticabile: il direttore sportivo chiede disperatamente ad un amico di correre a recuperare le scarpe di Tonkov, sfrecciando a 150 km/h sul tratto di strada Pontedecimo-Sampierdarena.
L’impresa va a buon fine, ma nell’attesa, al pubblico non passa inosservata l’immagine di un campione che aspetta intrepido, a cavallo della sua bicicletta…in ciabatte!
Chi è stato a correre in hotel su richiesta del direttore sportivo?
Massimo Subbrero, oggi Sindaco di Pasturana, comune dal quale quest’anno partirà l’83^ edizione del Giro dell’Appenino. Ironia della sorte, oppure una semplice coincidenza?
Un passaggio di consegne dal 2003 al 2022, una staffetta che come testimone ha un paio di scarpe da corsa!
Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.