La Pro Recco guarda al futuro

Il saluto al 2021 e il benvenuto al 2022 della Pro Recco Rugby arrivano con le parole di Jem Van Vuren, coach della Prima Squadra:

Vorrei iniziare questo messaggio alla Pro Recco Rugby e alla comunità di Recco dicendo GRAZIE! Grazie per avermi accolto nella “famiglia”, grazie per l’ospitalità, l’amore e il senso di comunità di questo posto speciale dove, dal giorno in cui sono arrivato, verso la fine di agosto del 2021, mi sono sentito a casa.

Per il 2022 ho molti obiettivi personali ma quello principale è riportare appieno nel club orgoglio e senso di comunità. Il nostro club è fantastico: è una famiglia, un gruppo di persone speciali e ha una storia prestigiosa. La vita, come tutti sappiamo, è piena di alti e bassi: la Pro Recco Rugby è stata per anni ai vertici della Serie A e in questo momento stiamo tutti lavorando senza sosta e con i piedi ben piantati per terra per poter raggiungere di nuovo ed anche superare i traguardi passati.

Stiamo lavorando davvero duramente per rilanciare il nostro progetto per l’inizio della stagione 2022/2023: dall’anno appena iniziato ci aspettiamo un nuovo terreno di gioco e delle migliorie alle strutture e continueremo ad investire e lavorare su un piano quinquennale con obiettivi a breve, medio e lungo termine, in un processo che richiede pazienza e impegno.

Personalmente punterò molto sul settore giovanile e sulle scuole del territorio per aumentare i nostri numeri e ci concentreremo anche sul miglioramento delle competenze dei nostri allenatori e sulla totalità del nostro programma sportivo, con l’obiettivo di produrre non solo future stelle del rugby ma anche di uomini e donne di valore per il club e la comunità.

Alla mia Prima Squadra: GRAZIE! Siete gli uomini che stanno aprendo la strada per tutto questo lavoro e, un giorno, bicchieri alla mano, ricorderemo positivamente questi giorni di difficoltà e battaglie. Ragazzi, non perdete mai la fiducia e la concentrazione in quello che stiamo facendo, perchè siamo sulla strada giusta: oggi i nostri risultati sembrano piccolissimi, ma ci sono e, a volte, vincere non è tutto e perdere fa parte dell’apprendimento.

Ai giocatori delle giovanili. Voi siete il futuro del nostro club: imparate ad amare il rugby e vedrete che alcuni dei vostri più bei ricordi e migliori amici verranno da questo gioco speciale, uno sport che ha spazio per tutti e a cui non importa da dove vieni e dove stai andando.

GRAZIE a tutti i nostri sponsor, alla comunità e alle nostre famiglie: il lavoro e i sacrifici che tutti noi facciamo per il club servono a ripagare quelli che voi fate per noi.

La Pro Recco Rugby cresce e sono sicuro che il 2022 sarà un buon anno: guardiamo avanti, le partite sono dure, ma le nostre squadre diventano più forti e nuovi bei ricordi saranno pronti a nascere.

Jem Van Vuren”

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.