Premiati dall’Ussi Liguria i giornalisti Giovanni Porcella e Alessandro Bacci

Si è tenuto oggi il tradizionale “scambio degli auguri” dei Giornalisti sportivi liguri organizzato dall’Ussi presso il Salone del Circolo Tennis di Valletta Cambiaso, a Genova.

Pur con la massima attenzione ai protocolli di sicurezza, in un momento ancora delicato per quanto riguarda il covid, il Gruppo ligure ha voluto incontrare gli iscritti per la consegna dell’ormai storico cadeaux natalizio e per celebrare tre colleghi in questo finale di 2021.

A Giovanni Porcella è stato consegnato il Premio Ussi “Giornalista Sportivo Ligure dell’Anno” per aver sempre raccontato con passione e professionalità il mondo del calcio e dello sport. Ad Alessandro Bacci, giovane volto del giornalismo televisivo che si è saputo affermare raccontando lo sport con entusiasmo ed equilibrio, è stato assegnato il “Premio Ussi Giovani”, giunto alla seconda edizione.

Una menzione speciale è stata dedicata, infine, a Enrico Di Francesco, collega pubblicista che si è distinto in una fase molto importante del crollo di Ponte Morandi. I giornalisti sono anche persone che nella vita oltre a raccontare e documentare, spesso scendono in campo in prima persona quando c’è da aiutare. Enrico, nel suo ruolo di volontario, ha assistito i 605 sfollati di Via Porro per immagazzinare e sorvegliare le poche cose che i Vigili del Fuoco riuscivano a portare a terra dagli appartamenti ormai abbandonati e destinati alla demolizione. E ha proseguito nel suo impegno in questi anni al servizio del volontariato. Un augurio speciale è andato, poi, ad Adriano Bet, storica figura del giornalismo e della comunicazione genovese e ligure che ha recentemente compiuto 100 anni. Entrato a far parte del Gruppo Ligure Giornalisti Sportivi nel 1977, è diventato un punto di riferimento per tutti i colleghi nella Sala Stampa dello Stadio “Luigi Ferraris” ed è stato eletto nel 1988 vicepresidente dell’Ussi ligure, al fianco del presidente Gian Luigi Corti.

Il 2021 è stato un anno ricco di sfide per l’Ussi Liguria che è stata parte attiva della riapertura delle conferenze stampa e degli incontri fisici con i rappresentanti di Genoa e Sampdoria dopo un lungo periodo di limitazioni forzate.

Il Gruppo presieduto da Michele Corti ha anche festeggiato i 75 anni di vita con un importante incontro lo scorso 9 novembre a cui hanno partecipato grandi personaggi dello sport e firme prestigiose del giornalismo. Nel corso dell’anno è stata anche intitolata la Tribuna Stampa dello Stadio Ferraris ai colleghi Alfredo Provenzali e Gian Luigi Corti. Numerosi sono stati gli eventi patrocinati dall’Ussi che ha promosso e sostenuto anche importanti corsi di formazione in campo sportivo.

Anche il 2022 si annuncia ricco di sfide e il Consiglio Direttivo dell’Ussi ligure è pronto come sempre a lavorare al servizio dei colleghi.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.