Tricolori a Ostia: Lino Team seconda nella classifica assoluta

Condividi

Sabato 11 e Domenica 12 Dicembre si sono svolti presso il Pala Pellicone di Ostia, tempio delle arti marziali italiane, i campionati italiani di Ju Jitsu FIJLKAM, massima competizione della disciplina in ambito nazionale, con la partecipazione di circa 350 atleti provenienti da 40 società di tutta la pensiola.

Lino Team conquista un fantastico secondo posto nella classifica generale assoluta che teneva conto delle prestazioni in tutte le specialità del Ju Jitsu agonistico (Fighting System, Ne Waza, Duo System, Duo Show).
Ma andiamo con ordine in un Weekend ricco di emozioni:
Il sabato nella disciplina Ne Waza Lino Team si presenta insieme al Team Waza del Maestro Igor Ercole e con la sede di Eugenio Brumat,  guide per quanto concerne le discipline di lotta al suolo. 7 ori (Marianna Rocca, Elio Moretti, Luana Lauri, Andrea Ercole, Federica Mazza, Eugenio Brumat e Paschal Tropiano), 3 argenti (Matteo Saglioni, Mattia Pini e Christian Gartman) e 5 bronzi (Francesco Pighetti, Simone Monti, Simone Arena, Eugenio Culotta, Fabio Santoro) significano secondo posto nella classifica di società. Il livello del Ne Waza si sta alzando sempre più grazie all’interesse di numerosi specialisti nel settore.
La domenica è stata la volta della disciplina del Fighting System,  specialità di punta dove in alcune categorie Lino Team vanta atleti di grandissimo valore tecnico, che sono riusciti a strappare medaglie in categorie estremamente numerose e mettendo in campo un ottimo bagaglio tecnico. 6 Ori (Luana Lauri, Francesco Linimento, Elio Moretti, Francesco Pighetti, Marianna Rocca, Federica Mazza), 1 Argento (Alessio Canepa), 2 bronzi (Marco Carlucci, Matteo Saglioni).
Menzione speciale per Francesco Linimento e Francesco Pighetti che vincendo le loro affollate categorie conquistano l’ambita cintura nera 1°Dan. Sfortunata Luana Lauri che per alcune questioni regolamentari non riesce ad acquisirla trovandosi con una atleta in meno in categoria rispetto a quelle previste, nonostante da tempo ormai dimostri di avere raggiunto un livello tecnico altissimo.
“E’ una grande soddisfazione, allo scoccare del decimo anno della nostra attività trovarsi al vertice del Ranking italiano, dietro soltanto ad una realtà di professionisti come la Daiki Dojo Catania a cui vanno i nostri migliori complimenti, frutto di costante lavoro dei nostri tecnici Matteo Repetto, Chika Costantini e Stefano Qualich con i nostri ragazzi su tutti gli aspetti necessari per competere ad alti livelli. crediamo fermamente nel lavoro di Team e questa è la vittoria del gruppo: di chi ha iniziato questa avventura con noi, di chi ha mollato, di chi è entrato dopo e di chi tutti i giorni ci segue sempre con entusiasmo e passione!” scrive in una nota la Lino Team.
spot_img

Articoli correlati

Champions League, la Pro Recco fa visita alla Dinamo Tbilisi

Sfida testa-coda in Champions League per la Pro Recco,...

Pegli ritrova la vittoria contro la Polisportiva Pasta

Ritrova la vittoria la prima squadra femminile del Basket Pegli,...

Un brutto terzo quarto “spegne” Vado: sconfitta contro Tigullio Sport Team

Seconda sconfitta consecutiva in Serie C Silver per Pallacanestro...

Che successo per la nona edizione da record di “I Light Pila”

La nona edizione, quella del ritorno dopo lo stop...

La Dolce Arte vince il 24° Trofeo Gino Bianchi, terza l’ASD Tegliese

Si è concluso il 24° Trofeo Nazionale Gino Bianchi...

Istanbul: bronzo Under 20 nella prova a squadre per Corradino e Maccagno

Nel fine settimana si è disputata a Istanbul la...
- Advertisement -spot_img