Una piazza per il Prof: a Rivarolo il tributo a Roberto Carmarino

Mattinata di emozioni a Rivarolo (Genova) dove si sono ritrovati in tanti per ricordare il professor Roberto Carmarino, grande educatore e dirigente sportivo. E’ stato inaugurato Piazzale Roberto Carmarino alla presenza di molti ex allievi del mitico “prof”, in collaborazione con Stelle nello Sport e con la partecipazione di rappresentanti delle istituzioni.

Istituito nell’area di parcheggio adiacente a Via Pisoni, futura fermata della metro genovese, Piazzale Carmarino è posto a breve distanza dalla stessa palestra in cui il professore genovese, scomparso nel 1997, ha speso una vita come insegnante e come dirigente sportivo.

Convinto assertore del valore educativo e sociale dello sport, e della pallavolo in particolare, dai primi anni Sessanta in poi, Carmarino ha fatto crescere atlete e atleti, allenatori, dirigenti sportivi e arbitri che in buona parte hanno calcato le scene del volley nazionale, in alcuni casi vestendo anche la maglia azzurra. Nella “sua” palestra, in collaborazione con l’indimenticabile Gian Luigi Corti, si sono formati i nuclei del Gargano e del VBC Genova, storiche società di vertice genovesi. E successivamente, sempre qui il rilancio del settore giovanile e agonistico ha preso corpo con la nascita dell’Amatori Volley Rivarolo, di cui è stato fondatore e presidente.

L’opera svolta da Roberto Carmarino va tuttavia ricordata ben oltre l’ambito sportivo. A lui viene infatti riconosciuto un generoso ruolo che ha assicurato importanti e diffusi risultati nel campo della formazione umana e sociale di moltissimi giovani. Quegli stessi giovani di allora che, grazie anche all’impegno del consigliere comunale Claudio Villa, possono oggi onorare il loro mentore legandone il nome a un luogo della sua Rivarolo.

Sono intervenuti all’inaugurazione il presidente del Coni Liguria, Antonio Micillo, e in rappresentanza della Federvolley Genova, Tiziana Piano. A fare gli onori di casa il presidente del Municipio, Federico Romeo, con i consiglieri comunali Claudio Villa e Gianni Crivello. Al loro fianco in rappresentanza del Comitato promotore Roberto Sbrillo, Roberto Scanarotti, Eleonora Bedocchi e Gian Luigi Ivaldi. E poi Ornella e Aldo Marchese, Giuliano Zancan, Cristina Caprile, Gino Bertolotto, Lauro Candia, Lino Lucchini, Stefano Noli e tantissimi altri “suoi” allievi.

Lo speciale su StellenelloSport.com

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.