Riparte con buoni risultati la stagione della Sportiva Sturla

Nel mese di novembre è ricominciata la stagione del nuoto regionale in vasca con due importanti appuntamenti: la prima prova di qualificazione ai campionati italiani ed il trofeo Nico Sapio.

La Sportiva Sturla è come sempre presente con la sua prima squadra guidata dal tecnico Marco Ardito. Duplice obiettivo di questa stagione è dare continuità alla crescita iniziata nella precedente annata e di integrare rapidamente le numerose new entry arrivate da altre squadre o dalla forte squadra esordienti, compagine che l’anno scorso ha conquistato il quarto posto regionale ed il nono nazionale per quanto riguarda le femmine.

La prima prova di categoria si è svolta nei giorni 13 e 14 Novembre presso la piscina della Sciorba, ha partecipato tutta la squadra, 25 atleti, 16 femmine e 9 maschi per un totale di 95 presenze gara.

“I ragazzi si sono ben comportati, quasi tutti hanno migliorato i loro personali della stagione precedente. Un buon inizio soprattutto in considerazione della fase di preparazione in cui ci troviamo”, queste le partole del tecnico in merito ai risultati della prima prova regionale.

Venerdì 19, sabato 20 e domenica 21 novembre, sempre a Sciorba, è stato il turno del 47° Trofeo Nico Sapio. A questo trofeo di altissimo livello, solo gli atleti in possesso del tempo limite hanno potuto partecipare e la Sportiva Sturla era presente con una nutrita pattuglia di Esordienti A, categoria Ragazzi, Junior e Cadetti.

Per quanto riguarda gli Esordienti hanno partecipato: Alberto Ferretti, Paolo Farinelli, Nicola Morano, Alessandro Pirrè, Francesco Musante, Riccardo Boero, Ginevra Galbusera, Agata Gambetta, Chiara Pichetto e Ilaria Rabagliati.

I ragazzi si sono ben comportati come prima uscita stagionale, merita sicuramente una menzione speciale Ilaria Rabagliati, classe 2010 che nei 100 farfalla sale sul 3° gradino del podio migliorando il proprio personale e portandolo ad 01: 16.20.

Per quanto concerne la categoria ragazzi hanno partecipato: Ludovica Ferrando, Elena Fruscione, Chiara Giudice, Elisa Grosso, Beatrice Malatesta, Matilde Maragliano, Athena Moretti, Pietro Cavalli, Lorenzo De Laurentiis e Filippo Farnè

Da mettere sicuramente in risalto la prestazione di Ludovica Ferrando, classe 2009, che al primo tentativo centra la qualificazione per i Criteria Nazionali Giovanili di Riccione, che si svolgeranno a fine marzo, nella gara dei 100 farfalla, competizione nella quale si classifica seconda del suo anno siglando il tempo di 1:07.51 ed abbassando notevolmente il suo personale. Sempre Ludovica nuota i 100 stile libero in 01:01.94 classificandosi prima della sua annata. Sul podio virtuale per anno di nascita sale anche Matilde Maragliano, seconda sia nei 200 misti che nei 100 dorso.

Per le categorie Juniores e Cadetti hanno partecipato: Amelia Gambetta, Emma Musante, Ginevra Raugei, Sara Pastrovicchio e Cecilia Heinen

Le ragazze hanno ben figurato al primo appuntamento di livello assoluto della loro stagione migliorando i tempi nuotati nella prova di categoria della settimana precedente.

Soddisfatto il tecnico che commenta cosi: “Sono personalmente gratificato del lavoro fin qui svolto ma altrettanto consapevole che la stagione è ancora lunga, ricca di appuntamenti ed obiettivi da raggiungere per cui il lavoro da fare è ancora molto.

Prossimi appuntamenti già nelle prime settimane di dicembre con il Trofeo Nuotatori Rivarolesi e con la seconda prova regionale di qualificazione ai campionati italiani.

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.