Con Olimpia Legnaia la Tarros Spezia torna subito a vincere

La Tarros si mette immediatamente alle spalle la sconfitta rimediata contro la corazzata Herons Montecatini e torna a vincere e convincere contro l’Olimpia Legnaia. Su un parquet non facile, contro una diretta avversaria, in quanto le due formazioni si presentavano alla palla a due a pari punti (con i toscani che hanno una gara in meno), gli spezzini si sono resi protagonisti di una bella prova che è valsa due punti importanti per la classifica e una bella conferma delle potenzialità del gruppo.

Soddisfatto Presidente Danilo Caluri: “Abbiamo messo in campo l’atteggiamento giusto, siamo partiti molto determinati e, a differenza di quanto avevamo fatto contro Castelfiorentino, non abbiamo mai mollato, tenendo sempre a distanza di sicurezza gli avversari. Era importante tornare a vincere ed era fondamentale prenderci questi due punti, togliendoli così all’Olimpia, ma sono doppiamente contento perché la vittoria è arrivata anche giocando bene”.

Gli spezzini hanno indirizzato praticamente subito il match a loro favore. Il primo tempino è stato piuttosto equilibrato, anche se gli ospiti lo hanno chiuso già avanti di 5 lunghezze, ma è nella seconda frazione che il gap si allarga notevolmente. Bene in attacco e vigile in difesa, oltre che preciso dalla lunetta, lo Spezia Tarros mette la freccia e va all’intervallo lungo sul +18.

L’inerzia della partita è dalla sua e stavolta la squadra non si fa sorprendere e non lascia troppo spazio agli avversari che, nonostante rientrino sul parquet con altro piglio e riescano ad accorciare le distanze, non danno mai davvero l’impressione di poter ribaltare la gara. La Tarros è attenta e precisa, sino alla fine. Al termine il tabellone segna 68-84.

Al momento, in attesa delle altre gare di questa giornata e dei recuperi, la Tarros sale al terzo posto solitario della classifica, dietro le due formazioni di Montecatini.

Prossimo appuntamento con i bianconeri domenica 5 dicembre alle 18.00: al PalaSprint arriva Valdisieve

 

CANTINI LORANO SRL OLIMPIA LEGNAIA – SPEZIA BASKET CLUB TARROS: 68 – 84

(16-21, 27-45, 49-63)

CANTINI LORANO SRL OLIMPIA LEGNAIA: Gobbato 5, Nikoci 2, Del Secco 9, Scampone 8, Guzzon 10, Mazzarelli, Catalano 13, Baldinotti 8, Susini 2, Andrei 5, Mpeck 6, Carli n.e.
Coach: Zanardo

SPEZIA BASKET CLUB TARROS: Bolis 24, Kuntic 6, Vignati 15, Fazio 2, Balciunas 20, Ramirez 6, Menicocci 9, D’Imporzano, Cozma, Vivi, 2, Rocchi n.e, Albanesi n.e.
Coach: Bertelà

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.