Normac AVB lotta ma deve cedere

La Normac AVB ha affrontato sul terreno di casa del Pala Maragliano le piemontesi de L’Alba Volley. La determinazione non basta.

Il coach Alessandro Delucchi schiera il sestetto di partenza composto da Giulia De Martini, Alice Vieri, Silvia Truffa, Carlotta Rissetto, Lucia Carpinteri, Marta Bartolotto e Silvia Bulla. Durante la partita Delucchi effettua numerosi cambi ed entrano a dar manforte alla squadra Alessia Cappai, Lorenza Bulla, Anna Scotto Busato, Benedetta Giordano, Francesca Montinaro. Positivo il ritorno in campo di Montinaro chiamata a sostituire l’infortunata Giulia Piccardi e per dare il cambio alla capitana Marta Bertolotto.

 

Buona partenza della Normac AVB nel primo set che diventa poi molto equilibrato con le piemontesi che riescono a spuntarla dopo innumerevoli scambi con il punteggio di 29 a 27. Nel secondo set le giocatrici de L’Alba Volley si dimostrano molto efficaci in difesa annullando gli attacchi delle genovesi, mentre nella terza frazione di gioco la Normac AVB mette in mostra buone giocate che non riescono però a ribaltare il risultato.

“Siamo partito molto decisi nel primo set – dichiara il coach Delucchi –  ma sul finale, causa un calo di lucidità abbiamo permesso il recupero da parte delle avversarie che sono state brave a sbagliare meno. Negli altri due set – prosegue –  abbiamo dovuto inseguire senza riuscire a dare continuità in attacco. Abbiamo comunque fatto un passo in avanti rispetto all’ultima gara; dobbiamo continuare a lavorare”.

Il prossimo match, in programma sabato 27 novembre vedrà la Normac AVB affrontare, in trasferta, il derby con il Serteco.

Risultato finale: NORMAC AVB GE – L’ALBA VOLLEY CN: 0 – 3 (27/29 – 17/25 – 22/25).

Condividi