Med Senior Games 2022: Federazioni e COL al lavoro

Genova e la Liguria si preparano ad ospitare dal 6 al 20 giugno 2022 i Med Senior Games, grande evento multi sport di respiro internazionale che porterà in città e in Liguria migliaia di appassionati over 30 provenienti da tutto il mondo.

Alzata dei veli per l’evento con il comitato organizzatore al lavoro insieme alle singole federazioni per preparare a gestire l’appuntamento che avrà come fulcro Genova ma che spazierà su tutto il territorio della Città Metropolitana e vedrà coinvolti i comuni di Arenzano, Casella, Chiavari, Cogoleto, Montoggio, Ronco Scrivia e Varazze. In tutto 18 sport e migliaia di partecipanti provenienti da 50 nazioni attesi a giugno in Liguria.
 
Atletica leggera, Basket (5vs5 e 3vs3), Beach volley, Calcio, Calcio a 5, Ciclismo, Danza sportiva, Judo, Karate, Nuoto, Orienteering, Paddle, Pallavolo, Scacchi, Tennis, Vela, Golf e Duathlon animeranno stadi, palazzetti e tutti i campi di gara con gli sportivi e appassionati pronti a sfidarsi nel segno dello sport e della socializzazione. Riunione tra il comitato organizzatore e le diciotto Federazioni coinvolte alla presenza del presidente del Coni Liguria Antonio Micillo a rimarcare la centralità dello sport come occasione di agonismo e benessere. “Ringrazio il presidente Giovanni Malagò per il patrocinio e per aver inserito nel registro nazionale del Coni delle Manifestazioni autorizzate in ottemperanza Covid l’evento Med Senior Games. La risposta delle federazioni è stata fantastica. Si tratta di un grande evento di impatto internazionale che unisce oltre all’aspetto sportivo quello sociale e turistico. Dobbiamo lavorare tutti assieme nella stessa direzione. I presidenti delle federazioni stanno mostrando grande spirito di collaborazione e aspettative per una manifestazione che ci aspettiamo porti in città grandi numeri di sportivi e appassionati”. Regione Liguria, Comune di Genova e Città Metropolitana di Genova sono enti partner dei Med Games Liguria 2022 che vedono il patrocinio e la collaborazione anche dell’ufficio scolastico regionale (Usr Liguria).
 
Alla riunione ha partecipato anche l’assessore allo Sport di Regione Liguria Simona Ferro che ha sottolineato l’importanza di una manifestazione di questo livello per far conoscere la bellezza e le caratteristiche storico, culturali della Liguria nel nome dello sport e della condivisione: “L’idea che tanti atleti arrivino da tutte le parti del mondo nella nostra regione è un aspetto fondamentale. Un evento destinato ad appassionati anche di età avanzata che rimarca quanto lo sport sia importante non solo per permettere ai giovani di fortificarsi e agli adulti di mantenersi in forma ma sottolinea come lo sport sia per tutte le età importantissimo per il mantenimento del benessere di tutti. Ancora una volta la Liguria teatro di grandi eventi sportivi” ha concluso Ferro.
“Un ringraziamento al comitato organizzatore e alle federazioni in campo per quello che state facendo per realizzare questo grande evento multi sport – ha commentato il consigliere delegato della Città Metropolitana di Genova Stefano Anzalone presente all’assemblea delle federazioni -. Sarà un impegno importante non solo per voi ma anche per Genova e la Città Metropolitana che ospiterà le diverse gare. Una manifestazione di livello internazionale con lo sport che coinvolge protagonista. La nostra città diventerà un grande impianto sportivo. Era da tempo che stavamo aspettano un evento di questa portata che arriva a due anni dal 2024 quando Genova sarà Capitale europea dello Sport. Il lavoro delle federazioni è fondamentale in quanto benzina e cuore pulsante delle attività” ha concluso Anzalone.
Sul sito msgenova2022.it tutte le informazioni e i dettagli dei Med Games Liguria 2022 con le informazioni per le iscrizioni e la partecipazione alle competizioni sportive.
Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.