European Coastal Challenge: ori per il doppio del Rowing e per Alice Ramella (Santo Stefano al Mare)

La Liguria conferma, ancora una volta, il suo straordinario valore ai remi in occasione delle manifestazioni di Coastal Rowing “endurance” e beach sprint. A Donoratico, in occasione dell’European Rowing Coastal Challenge, arrivano fior fior di medaglie.

Il doppio maschile è una festa per la Liguria con risultati agonistici di elevato prestigio. Grande soddisfazione per il  Rowing Club Genovese in ragione del successo ottenuto da Giacomo Costa e Edoardo Marchetti davanti alla Norvegia del vicecampione olimpico Kjetil Borch e al GS Speranza di Alessio Bozzano ed Edoardo Rocchi. Quarta piazza per la Sportiva Murcarolo dei fratelli Paolo ed Enrico Perino.

Nel 4 di coppia femminile il timoniere del Rowing Club Genovese, Alessandro Calder, è a bordo dell’equipaggio vincente, quello composto dalle campionesse olimpiche Federica Cesarini e Valentina Rodini insieme alle quotate francesi Tarantola e Bove. Subito dietro l’equipaggio di  Alice Ramella della Canottieri Santo Stefano al Mare. Da segnalare anche il  sesto e ottavo posto dei sanstevesi Federico Garibaldi e Riccardo Delfino nel singolo maschile.

Nel beach sprint il trionfo di Alice Ramella,  capace di superare in finale la polacca Agnieszka Kobus-Zawojska

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.