Doppia sconfitta di misura per il Park a Pistoia (A1M) e Verona (A2F)

Doppia sconfitta in trasferta per le quadre del Park Tennis Genova. In A1 Maschile i gialloblù di capitan Tommaso Sanna cedono 4-2 in casa del Tc Pistoia. A Peschiera del Garda le ragazze di Giorgia Buchanan cedono 3-1 contro At Verona nella A2 femminile.

A Pistoia (indoor e su superficie veloce) si è giocato sul filo dell’equilibrio nel quarto turno della A1 maschile. Vavassori fa valere il suo servizio potente e supera Kolar. Tanti aces per il padrone di casa che sfrutta al meglio la superficie veloce e conquista la vittoria in un’ora e 40 minuti (6-4, 7-6), con un tie-break vinto ai vantaggi per 11-9. A portare i gialloblù in parità è un generoso Sorrentino che spolvera colpi di grande classe e nei momenti importanti non lascia scampo all’avversario Vatteroni (7-6, 6-4). Matteo Viola si dimostra solido da fondo e in grado di gestire le variazioni di gioco di Alessandro Giannessi. La loro sfida dura un’ora e 48 minuti in una altalena di emozioni. Primo set per Pistoia (6-3), poi Giannessi reagisce e si impone al tie-break nel secondo (2-7) ma cede nel terzo (6-3), al termine di una partita molto corretta. Lotta ed equilibrio anche tra Rossi e Ceppellini. Il padrone di casa va avanti (6-1), Alessandro reagisce e conquista il secondo set (6-3) ma cede nella terza e decisiva frazione (6-2).
Il Park deve vincere i due doppi per strappare il pareggio. Kolar e Giannessi riescono a ribaltare la partita e, dopo aver perso il primo set (4-6) contro Trevisan e Brunetti, conquistano il secondo (6-3) e il super tie-break (11-9). Non riesce invece l’impresa a Sorrentino e Ceppellini che subiscono un doppio 6-4 dalla coppia Rossi-Vavassori. Finisce 4-2 per Pistoia. Prima sconfitta nel girone per i genovesi che rimangono a quota 5 punti, scavalcati dai toscani che salgono a 7 mentre Tc Crema (6-0 al Massa Lombarda) è primo a quota 9 e renderà visita al Park domenica 14 novembre nel quinto turno mentre Pistoia giocherà in casa del Massa Lombarda. Il Park Tennis Genova può ancora lottare per il primo posto nel girone ma dovrà vincere le proprie due sfide in modo netto e attendere “incastri” fortunati nelle gare delle avversarie.

In campo femminile è stata una trasferta dura per le ragazze di Giorgia Buchanan che a Peschiera del Garda si sono arrese 3-1 contro At Verona nella quarta giornata della A2 femminile. Brava Anita Bertoloni a superare Sofia Sambu in due set (6-1, 6-2). Corinna Dentoni lotta solo nel secondo set contro Aurora Zantedeschi (0-6, 6-7) mentre Costanza Traversi non entra in partita contro la forte Elitsa Kostova (2-6, 1-6). Anche nel doppio le veronesi Kostova/Zantedeschi si impongono su Bertoloni/Traversi in due set (6-1, 6-2).

“Giornata complicata – commenta Giorgia Buchanan – con l’assenza di Cristiana Ferrando che pesa sicuramente ma anche con le condizioni di Corinna Dentoni non perfette. Non stava bene e si è visto nel primo set. Poi ha stretto i denti e giocato un secondo parziale molto equilibrato perdendolo 7-5 al tie-break. Peccato davvero perché era il match attorno al quale ruotava la sfida. Anita Bertoloni è stata molto brava a vincere la sua gara mentre per Costanza Traversi era sulla carta un match proibitivo contro un’avversaria molto forte. Nel doppio le nostre avversarie sono state più attente e più brave. Ora con Foligno e Aniene dovremo davvero dare tutto per cercare di fare risultato”.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.