Amatori Savona vince anche contro Capri

Amatori Savona continua il suo percorso netto nel Girone Sud della serie cadetta: dopo aver battuto Alma Patti e CUS Cagliari espugna il “Pala Errico” di Pozzuoli, casa del Blue Lizard Capri, con il punteggio di 64 a 75.

Padroni di casa orfani di Dancic, mentre per le savonesi ci sono Sansalone e Ceccardi non al meglio ma stringendo i denti riescono ad essere della partita.

Approccio alla gara molto positivo per le biancorosse che partono forte in attacco grazie a due triple di Paleari e all’efficacia di Zanetti nel pitturato. Anche la fase difensiva funziona e Capri che fatica a trovare la via del canestro: il parziale 0-10 in favore di APS ne è la conseguenza. Dopo la metà del quarto, complice anche l’infortunio occorso ad Elena Poletti che la costringe al forfait dopo solo cinque minuti di partita, Capri ritrova però lucidità in attacco e riesce a ricucire lo svantaggio; il canestro di Alice Ceccardi negli ultimi secondi fissa il risultato sul 10-16 in favore della squadra ospite.

Ad inizio secondo quarto si assiste ad un incontro più equilibrato, Savona manda a referto Salvestrini e Sansalone ma deve fare i conti con i problemi di falli di Tyutyundzhieva. Un calo dell’attenzione in difesa permette a Capri di portarsi in vantaggio verso la metà del tempino, con il trio Rios-Maggi-Bovenzi sugli scudi. I quasi venti punti subiti in pochi minuti costringono coach Dagliano a chiamare time-out per riorganizzare le idee: la strigliata sortisce effetto e il periodo si conclude con le savonesi in vantaggio di quattro lunghezze (33-37).

Al rientro dagli spogliatoi Capri si affida ad una zona 2-1-2 che mette in difficoltà le liguri, mentre nella metà campo offensiva la vena realizzativa di Rios e la presenza a rimbalzo permettono alla squadra campana di trovare il canestro con continuità. APS però rimane in partita e i canestri di Salvestrini, Leonardini e Zanetti permettono di arrivare al 54 pari a dieci minuti dalla fine.

L’ultimo quarto vede Savona cercare di prendere subito il largo ma le ragazze neroazzurre non vogliono assolutamente mollare i due punti in palio: i break decisivi l’APS li piazza con Zanetti e Picasso, complici anche le uscite anticipate dalla partita per cinque falli di capitan Rios e Boccalato nelle fila del Blue Lizard. A due giri di orologio le biancorosse mettono così da parte un consistente vantaggio di quindici punti. Gli ultimi due minuti vedono Capri provare ad alzare il ritmo e Savona (anch’essa priva del suo capitano Sansalone uscita anzitempo per cinque falli) che gestisce. All’ultima sirena, il punteggio finale è 64 a 75.

Terza vittoria consecutiva quindi per le ragazze liguri, che dimostrano ancora una volta la capacità di restare in partita anche quando il termometro della partita sale, aspetto non scontato per una squadra neopromossa.

Prossimo impegno domenica 31 ottobre al Palazzetto dello Sport di Savona contro Pallacanestro Femminile Firenze. Seconda battuta d’arresto invece per le capresi che andranno a Vigarano sabato alle ore 18.

Tabellini

Blue Lizard Capri: Rios (C) 15; Bovenzi17; Porcu; Panteva 3; Boccalato 7; Maggi 8; Martines 6; Manfrè 8; Moretti n.e.; Dacic n.e. All Falbo

Amatori Pallacanestro Savona: Ceccardi 6; Zanetti 16; Paleari 14; Tyutyundzhieva 9; Salvestrini 13; Sansalone (C) 5; Picasso 8; Leonardini 4; Pregliasco; Poletti; All- Dagliano; Ass. Cacace, Faranna.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.