RunRivieraRun Half Marathon: donne in primo piano

Ultime ore di attesa e sarà RunRivieraRun Half Marathon: per la decima volta la riviera savonese, da Finale Ligure fino a Loano, sarà invasa dai podisti, succederà domenica mattina e le previsioni, oltre che per il bel tempo atmosferico con un clima tipicamente autunnale, parlano anche di una vera folla di presenze considerando che prima del rush finale sono quasi 1.000 coloro che hanno già completato l’adesione alla corsa.

La classicissima ligure quest’anno si avvia a proporre una grande sfida soprattutto al femminile, fra l’etiope Addisalem Tegegn, tesserata per l’Atl.Saluzzo e quest’anno seconda a Trieste ma soprattutto quarta domenica scorsa a Poznan (POL) in un probante 1h11’27” e la kenyana Theresiah Kwambocha Omosa, del team austriaco Run2gether che in Italia si è già aggiudicata le prove di Arezzo e Udine e sempre domenica ha chiuso seconda a Cremona in 1h12’15”. A serio rischio appare il record della corsa, che l’altra kenyana Ruth Chebitok fissò nel 2016 in 1h13’55”.

In campo maschile tutti contro il campione uscente, il kenyano Lengen Lolkurraru, che nel 2019 corse in 1h06’49” e che quest’anno si è diviso fra le mezze maratone e la corsa in montagna cogliendo la vittoria in Coppa del Mondo, alla Glossglockner Berglauf. Attenzione però al suo connazionale Erick Riungu (Atl.Saluzzo) che finora ha conquistato due prestigiosi secondi posti, alla Giulietta&Romeo H.M. di Verona in 1h04’10” e alla Maratonina dei Borghi di Pordenone in 1h06’21”.

Partenza alle ore 9:30 da Varigotti (sarà necessario mostrare il Green Pass per accedere allo start), con il tracciato che dopo essere passato per i principali borghi di Finale Ligure si svilupperà sul lungomare fino a concludersi a Marina di Loano. Sabato sarà possibile iscriversi, al costo di 30 euro, presso il Village Expo che sarà allestito nella zona di arrivo, dalle 10:00 alle 19:00. L’emozione è già tanta, ma per la grande festa c’è ancora posto.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.