GP Giovanissimi “Renzo Nostini”: buoni piazzamenti liguri

Si è conclusa ufficialmente ieri la stagione agonistica 2020-21 col Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” riservato agli atleti Under 14 e rinviato al mese di ottobre a causa delle restrizioni imposte dalla pandemia.

Buona la rappresentanza della scherma ligure che torna a casa con la medaglia di bronzo conquistata da Ambra Moschini (Cesare Pompilio) nella spada femminile categoria Giovanissime (classe 2009).

Raggiungono la finale a otto anche Lucrezia Canessa (Club Scherma Rapallo), sesta nel fioretto femminile categoria Allieve (2007), Enea Bruzzone (Scuola di Scherma Leon Pancaldo), sesto nella spada maschile categoria Ragazzi (2008), e Ludovica Mantelli (Cesare Pompilio), ottava nella spada femminile categoria Ragazze.

Da segnalare infine anche i buoni piazzamenti di Sveva Federici (Club Scherma Rapallo), undicesima nelle Giovanissime di fioretto femminile, di Arianna Sansone (Cesare Pompilio), dodicesima nelle Giovanissime di spada femminile, di Samuele Bellini (Circolo Scherma La Spezia), tredicesimo nei Maschietti (2010) di fioretto maschile, di Giovanni Battista Pistacchi (Club Scherma Voltri), quattordicesimo nei Maschietti di sciabola maschile,  e di Martina Baldini (Cesare Pompilio), quattordicesima nelle Ragazze di spada femminile.

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.