Asia e Alice D’Amato in finale ai Mondiali giapponesi All Around

Si sono da poco concluse le qualifiche femminili al Campionato del Mondo di Kitakyushu, in Giappone. Dopo le dieci suddivisioni in programma Asia e Alice D’Amato finiscono in 12ª e 13ª posizione nel concorso generale, accedendo quindi alla finale All-Around di giovedì 21 ottobre (diretta Rai Sport HD e streaming su Rai Sport web).
Dalle18.15 alle 20.15 (ore locali), le migliori 24 ginnaste si sfideranno per il titolo mondiale. Le due agenti del Gruppo Sportivo della Polizia di Stato sono separate da un solo millesimo di punto: 52.099 punti, la prima (VO 14.133 – PA 12.333 – TR 13.000 – CL 12.633) 52.098 la seconda (VO 14.333 – PA 13.966 – TR 10.966 – CL 12.833). La russa Angelina Melnikova (pt. 57.065) ha comandato la classifica di qualificazione, inseguita dalle americane Leanne Wong (pt. 55.749) e Kayla Di Cello (pt. 55.700). La padrona di casa, Hitomi Hatakeda (pt. 53.798), tallona dalla quarta posizione.

Con i suoi due ottimi salti al volteggio, Asia D’Amato, si è ritagliata il terzo posto degli otto necessari per accedere alla finale della rincorsa sui 25 metri, in scena al Kitakyushu General Gymnasium sabato 23 ottobre. La genovese – classe 2003 -, grazie ai suoi 13.816 punti, gareggerà nuovamente contro Rebeca Andrade (BRA), Elisabeth Geurts (NED), Angelina Melnikova (RUS), Csenge Maria Bacsjay (HUN), Natalia Escalera (MEX), Nancy Taman (EGY) e Ofir Netzer (ISR).

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.