Anversa: a Musetti il derby con Mager, ora la sfida con Sinner

Lorenzo Musetti (Foto Federtennis)

Buona la prima per Lorenzo Musetti all’“European Open”, torneo ATP 250 con un montepremi di 508.600 euro che si sta disputando sul veloce indoor della “Lotto Arena” di Anversa, in Belgio.

Il 19enne di Carrara, n.69 ATP, si è aggiudicato per 76(2) 76(3), in due ore e nove minuti di partita, il derby tricolore contro Gianluca Mager, n.67 del ranking mondiale. Ottima prestazione al servizio per Musetti: 6 ace contro un solo doppio fallo, il 64% di prime in campo con il quale ha orttenuto il 75% dei punti ed un 57% di punti vinti anche con la seconda. A referto anche 16 vincenti contro 11 gratuiti (18 contro 20 il bilancio del ligure).

Musetti si era aggiudicato entrambe le sfide con il 26enne sanremese: al primo turno del Challenger di Ortisei (veloce indoor) nel 2019 ed al primo turno dell’ATP di Parma (terra) lo scorso maggio. Il Next Gen toscano, però, non sta attraversando un gran momento di forma, sia dal punto di vista fisico che psicologico, avendo vinto solo due match su undici dopo lo stop contro Djokovic negli ottavi al Roland Garros. E così Mager ha preso per due volte un break di vantaggio (3-1 e 5-3) ma Musetti è stato bravo a riaprire il discorso (5-5). Nel dodicesimo gioco il carrarino è stato per due volte a due punti dal set ma il ligure è riuscito a rifugiarsi nel tie-break. Qui Musetti è salito in cattedra (5-1) e poi ha chiuso per 7 punti a 2.

Nella seconda frazione Mager ha dovuto annullare una palla-break sia nel primo che nel terzo game: Musetti una, che era pure un set-point, nel decimo. E a decidere è stato un altro tie-break, anche questo dominato da Lorenzo (4-1, 5-2) che ha chiuso 7-3.

Sarà dunque Musetti l’avversario d’esordio di Jannik Sinner (mercoledì alle 18.30 live su SuperTennis): il 20enne di Sesto Pusteria, n.13 ATP (ennesimo “best ranking”) e prima testa di serie del torneo, va a caccia di punti per la “Race to Turin”, la classifica che seleziona gli otto protagonisti per le Nitto ATP Finals di novembre (al momento l’altoatesino è undicesimo). Tra il toscano e l’altoatesino non ci sono precedenti (si erano affrontati all’ultimo turno delle pre-quali degli IBI 2019 Jannik che si era imposto dopo aver annullato match-point).

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.