Grande festa al Lido di Genova per il primo Memorial Guido Martinelli

Nell’ultimo appuntamento dell’estate la Locatelli Genova riesce a varare finalmente questa manifestazione fortemente voluta e slittata purtroppo lo scorso anno a causa della rapida impennata che ebbe di questi tempi la curva dei contagi da Covid19.

Il Memorial Martinelli è nato per ricordare la figura di Guido, giornalismo sportivo amico della pallanuoto che era dichiaratamente il suo sport preferito e che aveva varato un appuntamento settimanale che nel nostro piccolo mondo era atteso con grande passione da tutti, la trasmissione televisiva Pallanuotando, che, ideata da Andrea Biondi assieme allo stesso Guido, ci raccontava una settimana di campionato e le storie bellissime che il nostro sport sa far nascere. E speriamo che il nostro Memorial, che, previsto su due giorni in mare e che a causa delle previsioni meteo avverse è stato concentrato in un’unica giornata ed  ha impegnato negli impianti del Lido di Genova una settantina di atleti divisi in quattro tornei triangolari con le norme della beach waterpolo, possa diventare una di queste belle storie. I triangolari vedevano protagoniste le stesse squadre,che portavano i nomi della prima emittente dove Guido Martinelli ha esordito come giornalista, Teleradiocity (7gold), quella in cui ha militato per la maggior parte della propria carriera, TeleGenova (prima TV libera genovese, così come il Genoa, altra passione di Guido, è il primo club calcistico  italiano per fondazione), e poi della “creatura” preferita, ovvero proprio la trasmissione Pallanuotando, squadre formato per sorteggio sulla base di fasce d’età e abilità. Sommando i punti realizzati nei 4 tornei alla fine ha prevalso Teleradiocity (7gold) con 16 punti seguita da Pallanuotando con 11 e da TeleGenova con 10. Questo per la mera statistica, ma la cosa più importante ovviamente è stato l’avere rinnovato il ricordo di un grande amico del nostro sport, che sarebbe stato felice di vedere tanti ragazzi e ragazze divertirsi nel suo nome di fronte alla sua amata Doriana ed alla sua famiglia, che ci hanno gratificato con la loro presenza.

WNel ringraziare le atlete e gli atleti, gli sponsor Cogema, Tipinifini, Acqua San Bernardo,Global Service, tutte le società che hanno consentito a loro atleti di partecipare, dallo SC Quinto, alla SS Sturla. Crocera Stadium, CN Sestri, Anpi, e a tutti i volontari che si sono impegnati per la buona riuscita della manifestazione, diamo appuntamento alla prossima edizione del Memorial Martinelli, chiediamo il regalo di un versamento, anche piccolo, magari citando Guido nella causale, a favore della piccola Olly, figlia del pallanuotista e presidente della Torino 81 Simone Aversa,bimba che sta lottando contro una malattia rara ed ha bisogno dell’aiuto di tutti, Il versamento va effettuato con bonifico bancario alla Banca Reale di Torino, IBAN IT24D0313801000000013289426, intestato ad Associazione Help Olly Onlus, C.F. 97855900011,e se volete conoscere la storia di Olly vi invitiamo ad andare a visitare il sito della Onlus a lei dedicata:

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.