AMIU e l’educazione ambientale alla Festa dello Sport

Condividi

Anche quest’anno AMIU Genova si conferma al fianco dell’Associazione “Stelle nello Sport” che apre i suoi spazi, nell’ambito della 21a edizione della “Festa dello Sport”, – nel Porto Antico il prossimo weekend del 25-26 settembre – con a tante discipline sportive come segno di rinascita e di ripartenza, con le dovute attenzioni nei comportamenti collettivi, dopo un lungo periodo di stop a queste iniziative “outdoor”.

Nella prossima edizione della “Festa dello Sport”, AMIU Genova sarà presente con un suo spazio dove accoglierà i tanti partecipanti con un semplice quiz ‘green’ per distribuire informazioni, dépliant e gadgets gentilmente offerti da alcuni consorzi di filiera come RiCrea (acciaio), CoRePla (plastica) e CiAl (alluminio).

Dichiara Pietro Pongiglione, Presidente AMIU Genova: «Per la nostra azienda il binomio sport e ambiente è da sempre una accoppiata indissolubile perché il benessere dei cittadini passa attraverso la cura del territorio e la lotta contro il degrado. La nostra azienda si affianca alla “Festa dello Sport 2021” con una collaborazione che perdura da anni e lo fa con uno spazio dedicato al progetto europeo “Tackle” che parla proprio di un approccio sostenibile di chi frequenta gli stadi e, in generale, gli eventi sportivi attraverso un comportamento attento, anche in queste situazione, verso la raccolta differenziata».

AMIU Genova è partner, con iniziative attive e buone pratiche, del progetto internazionale LIFE TACKLE cofinanziato dal programma EU LIFE che mira a migliorare la gestione ambientale delle partite di calcio e il livello generale di consapevolezza e attenzione verso le questioni ambientali nel settore del calcio.

Se da una parte AMIU Genova deve seguire tutti gli aspetti di impatto ambientale delle diverse attività che coinvolgono la città, è grazie ai principi sportivi della collaborazione, del fair play e del lavoro di squadra che si possono ottenere risultati concreti nell’ambito del benessere collettivo come ad esempio in un maggiore impegno tra azienda e cittadini nella raccolta differenziata e della pulizia della città.

Condividi

Articoli correlati

La vita di Paola Fraschini nel docufilm “Il leone e la farfalla”

“Il leone e la farfalla” è il docufilm, scritto...

Lo Sport in cattedra al Festival Orientamenti: ecco i “Dreamers”

Tre giorni dedicati al futuro di ragazzi e ragazze:...

Dal 24 al 26 maggio 2024 la 20a Festa dello Sport al Porto Antico di Genova

Porto Antico di Genova e Stelle nello Sport sono...

Sabato alla Sciorba la 3° edizione dello SportAbility Day

Tutto pronto per la terza edizione dello “SportAbility Day”. Dopo...

Lo SportAbility day 2023 tra gli eventi del “Fuori Salone”

Un assolo di piano “sospeso” in cielo, la “Silent...