Gamarino cerca il riscatto al Bol D’Or

Il calendario endurance prosegue con la seconda 24 ore del campionato. Sul tracciato del Paul
Ricard andrà in scena, dopo il forfait dello scorso anno, il leggendario Bol D’Or.
La distanza che divide il team #33 dal #55 sono 42 punti che per una 24 ore sono relativamente
pochi. Il punteggio assegnato ogni 8 ore permette di recuperare. L’imperativo è commettere
meno errori possibili che sono risultati fatali In portogallo in chiave podio. La novità del team
April Moto riguarderà l’equipaggio che sarà interamente costituito da piloti Italiani. Al fianco di
Christian rimarrà il confermato Luca Vitali e Simone Saltarelli che sostituirà Perolari. Il weekend
di gara inizierà ufficialmente nella giornata di Giovedì con le prime libere e qualifiche per
arrivare allo start di gara di sabato alle ore 15.00
Christian Gamarino: “Arriviamo al Bol D’Or carichi e con il dente avvelenato per i podi persi
sia a Le Mans che ad Estoril. Siamo motivati e pronti a metterci in gioco per accorciare il gap dai
leader del campionato. Ho lavorato molto questa estate e non vedo l’ora di scendere in pista”

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.