Equitazione e diabete: un binomio vincente!

A più di un anno dalla pandemia e dal lockdown, il supporto per i ragazzi del centro di diabetologia pediatrica del Gaslini non si ferma.
Lo staff sanitario del Gaslini, guidato dal dott. Nicola Minuto, insieme all’Associazione Diabete Giovanile di Genova (presidente Giuseppe Borriello) e al centro ippico 3 emme, gestito da Francesco Marras e Micol Siri, hanno unito le forze per continuare, dopo il forzato Stop del 2020, il camp dedicato ai ragazzi affetti da Diabete tipo 1.

Lo scopo principale di questa iniziativa è far apprendere ai ragazzi l’importanza della corretta gestione della loro patologia, anche attraverso l’approccio con il cavallo, unendo così i concetti di salute, cura e approccio a uno sport per molti nuovo.

Il camp, iniziato lunedì 7 Settembre e terminato domenica 12 settembre, ha registrato l’entusiastica partecipazione di 24 adolescenti che hanno imparato tutte le tecniche terapeutiche più innovative, confrontandosi tra loro circa le difficoltà che la patologia cronica comporta nel quotidiano (più somministrazioni di insulina al giorno, pregiudizi dei coetanei, difficoltà a rapportarsi con i genitori). Hanno condiviso questi pensieri con i loro curanti, hanno cercato soluzioni comuni e in parallelo hanno potuto avviare un’attività sportiva che li ha entusiasmati.

I ragazzi, seguiti per tutta la settimana dallo staff medico e dallo staff della Scuderia 3 Emme, hanno potuto vivere momenti di svago, ma anche di consapevolezza, di aiuto e di spirito di squadra svolgendo molte attività sia all’interno della scuderia, sia presso la struttura “antico casale” di Sarzana che ha concesso loro uno spazio all’aperto molto accogliente. I ragazzi, oltre a essersi presi cura di se stessi, hanno imparato ad affezionarsi al loro compagno di viaggio per una settimana …il cavallo, uno splendido animale che ha bisogno di attenzione e cura così come questi splendidi ragazzi.

Questo è il concetto da cui tutto è partito già dal 2013 grazie alla dott.sa Paola Bertolini e oggi abbracciato dall’ scuderia 3emme che per il primo anno ha preso il testimone, passatogli dopo 7 anni di camp! “Un ringraziamento va ai cantieri San Lorenzo e al gruppo Pir Superba, a tutti i medici a partire dal Dott. Minuto e Sig. Borriello allo staff sanitario e per ultimo ma non per importanza a Francesco Marras e Micol Siri che insieme al loro fantastico staff hanno reso possibile tutto questo!” 

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.