Otto società liguri a Corgeno di Vergiate per i Tricolori

Sabato e domenica prossimi Corgeno di Vergiate (Varese) ospiterà la 69° edizione dei Campionati Italiani di Canottaggio a Sedile Fisso. Saranno 33 i titoli italiani assegnati nelle specialità Jole Lariane ed Elba (categorie Allievi, Cadetti, Ragazzi, Juniores, Seniores e Master) sotto l’egida della Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso, nell’ambito dell’evento a cura della Canottieri Corgeno con il patrocinio di Regione Lombardia, Provincia di Varese, Comune di Vergiate, Coni Lombardia, Camera di Commercio, Varese Sport Commission e Parco del Ticino.

Per la ventesima volta negli ultimi 30 anni, Corgeno di Vergiate sarà capitale del canottaggio a sedile fisso tricolore categorie Allievi, Cadetti, Ragazzi, Juniores, Seniores e Master. Una ricorrenza speciale per la Canottieri Corgeno, alla prima esperienza organizzativa nel 1991, e maggior rilievo assume, quindi, la dedica a Guido Cantù, cofondatore della Canottieri Corgeno e membro del Consiglio, come presidente e segretario, sino al 2014, anno della sua scomparsa. Così anche Raffaele Simonetta, già consigliere della Canottieri scomparso prematuramente nel 2012, sarà ricordato con il trofeo della classifica femminile. Saranno inoltre assegnati il trofeo perpetuo “Guido Bianchi” alla prima società Junior, i trofei Jole ed Elba, il Trofeo perpetuo “Luigi Tosti per la classifica giovani (Jole ed Elba) e il Trofeo Sinigaglia per la categoria Jole Seniores maschile.

Sono 332 gli equipaggi, con 474 atleti fisici (784 atleti/gara) protagonisti dei Tricolori in forza a 30 società. Otto dalla provincia di Genova (Canottieri Voltri, Multedo 1930, LNI Genova Sestri Ponente, Dario Schenone Foce, Club Sportivo Urania, Scalo Quinto Giacomo Beragnoli, Sportiva Murcarolo, LNI Chiavari e Lavagna), una dalla provincia di Pisa (Giacomelli Pisa), nove dalla provincia di Como (Plinio Torno, Osteno, Falco Rupe Nesso, Sportiva Lezzeno, Stella Laglio, Aurora Blevio, Aldo Meda Cima, US Carate Urio, Lago Pusiano), tre dal VCO (Cannero Sportiva, Canottieri Pallanza, Verbanese), nove dalla provincia di Varese (De Bastiani Angera, Arolo, Caldè, Germignaga, Cerro Sportiva, Porto Ceresio, Corgeno, Ispra, Sport Club Renese). Arolo  (23 equipaggi), Sport Club Renese (22) e Germignaga (21) vantano le squadre più numerose dei Campionati Italiani.  Elba Ragazzi (21 equipaggi) e Cadetti (20) sono le specialità con il maggior numero di partecipanti. Sarà festa anche per i 37 Esordienti che si misureranno, a metà della giornata di domenica, nel singolo e nel 2 di coppia.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.