Concluso il Campionato Intercircoli. Tutti i vincitori

Anche questa volta il tempo è stato clemente, regalandoci un’altra bella giornata di
sole e vento. Quest’ultima giornata del Campionato Intercircoli è stata onorata dalla presenza sul campo di regata di quasi tutti gli iscritti: 20 barche su 22. Di queste, ben 16 Laser tra Std, Radial e 4.7, più due 470, un FJ e uno Skipper.

Un bellissimo spettacolo di vele, provenienti da quattro circoli diversi: CN Ugo Costaguta, CV Arenzano, CV Cogoleto e CV Ilva!

Il vento si è mantenuto sempre tra i 5 e 6 nodi, prima da SSE e poi decisamente da SO, che ha obbligato un notevole spostamento del campo di regata. Prima partenza in perfetto orario, terminata in circa mezz’ora. Nella seconda prova si allunga il percorso, per aumentare l’impegno dei concorrenti; si ha però un richiamo generale alla partenza, dovuta a numerosi OCS, probabilmente provocati da un iniziale spostamento del vento a ponente, che ha reso la linea di partenza non perfettamente allineata. Si sposta il campo seguendo il vento e si riparte, questa volta regolarmente.

Segue la terza ed ultima prova che chiude il Campionato 2021, poi tutti nelle rispettive sedi per ritrovarsi poche ore dopo presso il Club Nautico Ugo Costaguta di Voltri, dove si è tenuta la premiazione e la chiusura ufficiale.

Nella classe mista (5 concorrenti) si classificano: 1° Rasero Marco-Danovaro Igor su 470 del CV Cogoleto 2° Storti Paolo-Migliardi Cristina su 470, del CN U.Costaguta 3° Larosa FabrizioPatrone Giuseppe su 470, del CV Cogoleto Nella classe Laser Std (6 concorrenti) si classificano: 1° Gibbin Maurizio, del CV Cogoleto 2° Parodi Maurizio, del CN U.Costaguta 3° Cirillini Marco, del CV Arenzano E nella classe Laser B, che riunisce Radial e 4.7 in compensato (11 concorrenti), si classificano: 1° Ferretti Daniele (Radial), del CV ILVA 2° Curcio Costanza (Radial), del CV ILVA 3° Guerriero Edoardo (Radial), del CV ILVA

Inoltre , da quest’anno, è stata introdotta la Coppa Challenge, che si assegna al circolo primo nella classifica Overall, in tempo compensato, che quest’anno va a Ferretti Daniele (Radial), del CV Ilva. Questa coppa, su cui verrà scritto il nome del vincitore, resterà al Circolo Ilva per un anno, per essere poi rimessa in palio nel prossimo Campionato.
Infine, la Coppa Assiduità, che va all’equipaggio che ha segnato più presenze nel campionato, scelto però tra i non già premiati: quest’anno è assegnato alla coppia Venzano Luca-Pittaluga Daniela su Skipper, del CN U.Costaguta.

“Naturalmente segue un delicato rinfresco a base di pizze varie, spiedini di totani, gamberoni alla piastra e ottimi vini – fanno sapere gli organizzatori – Si ringraziano tutti i partecipanti, tutti coloro che si sono prodigati per la buona riuscita della manifestazione e gli UdR Eugenio Patrone (sempre presente), Francesca Quercini e Rosario Scicolone”

Condividi