Tokyo: Salvade’ sedicesima nel paradressage

Condividi

Nell’equitazione debutto giapponese anche per la genovese Francesca Salvadè giunta alla sua terza Paralimpiade dopo Londra 2012 e Rio 2016. La Ligure in sella a Oliver-Vitz nel paradressage grado III ha chiuso la sua prova con la percentuale del 66,941. L’amazzone azzurra ha ottenuto la 16^ posizione della classifica finale della gara. Sfuma così la possibilità di qualificarsi per il Freestyle di lunedì prossimo.

“Ho fatto un po’ di errori – ha commentato Salvadè al termine della gara – speravo di fare meglio. Ho sbagliato alcuni movimenti al trotto e la serpentina. Oliver è stato bravo, forse un po’ teso dentro al rettangolo. Al di là di questo partecipare a una Paralimpiade è sempre un’emozione indimenticabile. Il Covid ha dettato delle regole molto rigide, ma l’atmosfera al villaggio è sempre entusiasmante”.

spot_img

Articoli correlati

Superato l’Equatore: la flotta di The Ocean Race punta Cape Town

Un altro punto iconico di The Ocean Race è...

Serie D, ABC Alassio batte nettamente Sanremo

A Sanremo partenza concentrata e allungo già nel primo...

Sette nuovi Aspiranti Arbitri di spada per la FIS

Si è concluso venerdì scorso con la prova orale...

Invernale del Ponente oltre la boa di metà campionato

Ha girato la boa di metà di campionato, con...

A Voltri il Regional Day Maschile con la referente nazionale Monica Cresta

Si terrà nella palestra del Liceo Lanfranconi di Voltri...

Ripartenza a pieni giri per la Riviera dei Fiori

Riparte l’attività agonistica della Asd Ginnastica Riviera dei Fiori...
- Advertisement -spot_img