I Black Corsairs si aggiudicano il torneo di Beach Handball

Una bella giornata di sport, quella vissuta a Cannes, dove i Black Corsairs di Ventimiglia, chiudono la stagione di Beach Handball, ma contemporaneamente iniziano la loro stagione 2021-22.

I ragazzi di Pippo Malatino, hanno superato in Finale, la bella squadra del Mougins, battuta agli “Shoot Out” (una sorta di rigori), dopo un incontro bello ed equilibrato.

Il primo set è stato vinto dai ragazzini ventimigliesi ed il secondo dai bravi francesi.

“Siamo molto contenti della prestazione dei nostri ragazzi, che pur essendo una squadra nuova, hanno dimostrato buona coerenza al gioco ed una interessante potenziale. Il Beach Handball in Francia sta facendo passi da gigante e la regione della Costa Azzurra è una delle più attive. Ringraziamo gli organizzatori per la bella manifestazione e speriamo di essere presenti anche l’anno prossimo”. 

Questa e le parole del Coach Pippo Malatino che ha aggiunto… “Vorrei spendere alcune parole nei confronti dei nostri giocatori e ringraziarli per la loro passione e la loro disponibilità nei miei confronti”.  

In primis grazie al capitano Matteo De Berardinis, che ormai si sta affermando come un eccellente difensore; un bravo va anche ai due giovani under 15, aggregati al gruppo Sismondini e Vignali, due certi valori futuri di questa disciplina.

Ottima la prestazione del portiere Garrido, decisivo negli “Shoot Out” con i suoi interventi e la sua intelligenza tattica.

Bruni ha giocato da specialista ed ha manifestato progressi interessanti, nell’arco del torneo. Buona anche la prestazione di Gallipò, alla sua prima esperienza in questo tipo di tornei internazionali.

La vera rivelazione della giornata è stato Federico Zomparelli, che ha espresso una prestazione completa sia in attacco che in difesa, manifestando enormi progressi.

Gli under 17, si preparano adesso alla stagione indoor, dove proveranno a staccare il biglietto per il prestigioso Campionato PACA.

Condividi