Marina Militare Nastro Rosa Tour: inaugurazione giovedì pomeriggio al Porto Antico

Con una cerimonia inaugurale che si svolgerà giovedì 26 agosto a partire dalle ore 18:30 all’Acquario di Genova, nell’area del Porto Antico, prenderà il via la prima edizione del Marina Militare Nastro Rosa Tour, importante evento ideato da Difesa Servizi in partnership con la SSI Events, per promuovere i valori della Marina Militare e valorizzarne il brand attraverso la vela.

Per cultura e tradizione il legame tra la Marina Militare e la vela è sinonimo di cultura marittima, presupposto imprescindibile per gli interessi vitali e strategici del nostro Paese. A Genova, la Marina è presente con l’Istituto Idrografico, quale organo cartografico dello Stato designato alla produzione della documentazione nautica ufficiale nazionale, strumento essenziale per la sicurezza della navigazione.

L’iniziativa è inserita, peraltro, fra quelle trainanti del progetto Valore Paese Italia, un brand
nazionale sviluppato dal Ministero della Cultura, insieme all’Enit – Agenzia Nazionale del Turismo, l’Agenzia del Demanio e Difesa Servizi, che raccoglie diversi circuiti tematici legati al turismo sostenibile e alla scoperta delle bellezze dei territori italiani e in cui si riconosce il network pubblico/ privato di soggetti che partecipano a strutturare ed animare la rete.

Un mese di vela nei mari d’Italia, da Genova a Venezia, passando per Civitavecchia, Gaeta e Napoli, sul mar Tirreno e per Brindisi, Bari e Marina di Ravenna sul mare Adriatico, con un progetto a mediolungo termine di portata significativa e richiamo internazionale e con l’occasione unica di promuovere la bellezza e il fascino del nostro Paese, visto il forte legame che esprimono con il tessuto sociale e culturale delle diverse realtà italiane. Pertanto, i percorsi e le rotte saranno tracciati per enfatizzare la nostra rete di Fari, ovviamente nei limiti delle percorrenze e, per ulteriore visibilità, ciascuna delle barche partecipanti avrà il nome di un Faro.

Marina Militare Nastro Rosa Tour sosterrà attività e progetti di beneficenza ed ecologici durante tutto il Tour, tra cui WEAVING MEADOW, un’importante Fondazione che mira a proteggere la posidonia, una pianta acquatica vera fonte di ossigeno per il mare.

La prima edizione del Tour, patrocinata dal CONI, organizzata con il supporto della Federazione Italiana Vela e della Gazzetta dello Sport, percorrerà otto tappe lungo le coste italiane, e varrà anche per l’assegnazione del titolo di campione d’Europa (tratta tirrenica) e di campione del mondo (tratta adriatica) della double mixed offshore.

Un’innovativa regata a tappe lungo le coste d’Italia, con gli specialisti del boards kite foil, la nuova classe Olimpica in programma nel 2024, gli equipaggi dei velocissimi catamarani Diam 24, scelti per le stadium racing, e i binomi misti uomo/donna a bordo dei famosissimi Figaro Beneteau 3, scelti per le lunghe prove di altura. Tutte le classi coinvolgeranno atleti di fama internazionale, inclusi medagliati Olimpici e campioni di specialità.

Il Tour sarà svolto in osservanza di tutte le misure ministeriali previste per il contrasto e il
contenimento della diffusione del COVID-19. In questo senso la vela e Marina Militare Nastro Rosa Tour nello specifico, offrono le migliori garanzie: l’adozione di apposito protocollo di sicurezza, il supporto sanitario fornito dall’Ispettorato Generale della Sanità Militare e dall’Ispettorato Nazionale del Corpo Militare Volontario della Croce Rossa Italiana, la presenza di varchi di sanificazione e l’effettuazione di test sierologici e antigenici con sistema diagnostico AFS-1000 resi disponibili dai partner dell’evento. Tutto si svolgerà all’aperto con equipaggi di massimo tre persone.

Niente squadre, palazzetti sportivi, ma uno scenario che offre la massima garanzia di svolgimento controllabile e possibile come ha dimostrato il prologo 2020.
L’evento animerà le sedi di tappa portando l’azione a pochi metri dalle banchine grazie alle regate con formula stadium race e con un race village che permetterà ad appassionati e addetti ai lavori di scoprire il dinamico mondo del Marina Militare Nastro Rosa Tour 2021.

Per l’avvocato Fausto Recchia, amministratore delegato di Difesa Servizi S.p.A., il “Marina Militare Nastro Rosa Tour, oltre a valorizzare il brand Marina Militare, vuole essere un’occasione importante per sostenere il progetto Valore Paese Italia e la valorizzazione dei Fari e degli edifici costieri, in collaborazione con tutti i partner coinvolti. Crediamo fortemente in questo progetto, al valore sportivo e culturale di cui è portatore, al contributo sportivo che cerca di dare alla ripresa del Paese, attraverso il ritorno alla normalità. Ringrazio la città di Genova per l’ospitalità, già resa in occasione dello showcase 2020 svoltosi nell’area del Porto Antico”.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.