US Luca Locatelli Genova: week end di grande soddisfazione

Un altro fine settimana indimenticabile per l’US Luca Locatelli Genova con risultati di grandissimo valore,  frutto del lavoro delle nostre squadre che ogni giorno di più ci stanno facendo credere in un futuro denso di soddisfazioni per le ed i nostri giovani.

Sabato il prologo di questa fine settimana favolosa tocca agli under 14 che subiscono l’unica sconfitta, per 9-6 dalla R.N. Savona in una partita che se i nostri ragazzi avessero approcciato meglio, avrebbe potuto regalare ben altro risultato, ma il clou dell’intero weekend tocca alla Serie B che non senza qualche sofferenza di troppo, regola per 7-4 lo Sporting Lodi in Gara 1 dei playoff per la promozione in A2, in virtù di una eccellente difesa nella quale troneggia l’estremo difensore Jacopo Celli, che para tutto il parabile e forse anche qualcosa di più, ed un attacco che nonostante sprechi molto, costruisce moltissimo e tanto basta per trasformare le sette reti (doppietta di Nebbia e Cognatti e reti singole per Birchini, Barattini e Matteo Cornacchia) che permettono ad Alessandro Picasso ed ai suoi ragazzi di avere mercoledì prossimo subito una chance di chiudere la serie a Gara 2 e lavorare già per la finale che con ogni probabilità potrebbe vedere come altra protagonista l’Imperia che ha già battuto in trasferta, il Cus Geas Milano ed in quel caso la possibilità di gestire due gare su tre in casa. In archivio il sabato con il cuore nelle rose per la serie B, la domenica si apre con l’orgoglio di vedere Eleonora Bianco e Cecilia Grasso con una tripletta a testa fare la differenza nella vittoria dell’ Italia per 11-7 su Israele, al loro esordio in azzurro, che è anche un esordio per tutto il nostro club, per poi lasciare i riflettori alle squadre under 14 che curiosamente giocano in contemporanea alle 21, le femmine nella storica vasca scoperta di Sori dove, trascinate da una bella prova corale, con una sfolgorante prestazione di Margherita Minuto sconfiggono 13-9 il quotato Sori A con reti di Magaglio, Cami, Scigliano, Massarotto e Canepa oltre alla stessa Minuto, mentre i maschi nell’ultima vasca scoperta del litorale genovese, la splendida olimpionica del Nuovo Lido di corso Italia, non steccano l’inizio di gara come il giorno prima ed impongono uno strepitoso pareggio per 7-7 alla capolista Bogliasco, con una grande prestazione di squadra con particolari acuti di Guglielmi in attacco, Pizzatti in difesa e Porcile in porta.

Ora, con gli occhi ed il cuore quotidianamente sintonizzati su Szentes per seguire le nostre azzurrine, siamo concentrati sul prossimo importantissimo evento di metà settimana, con la gara 2 della semifinale playoff di serie B maschile, con i ragazzi che renderanno visita allo Sporting Lodi alle 19,30 di mercoledì.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.