Ben Hermans vince l’82° Giro dell’Appennino

Il belga Ben Hermans (Israel Start-up Nation) ha vinto per distacco il Giro dell’Appennino 2021. L’affondo decisivo è arrivato sulla salita della Madonna della Guardia, inserita quest’anno nel percorso data l’impraticabilità della Bocchetta, il belga ha staccato tutti gli avversari ed è giunto tutto solo sul traguardo di Genova.

Secondo e terzo posto rispettivamente per gli italiani Valerio Conti dell’UAE Team Emirates ed Enrico Battaglin della Bardiani CSF Faizané.

In salita Giovanni Carboni porta via un primo gruppetto di 7 attaccanti mentre alle sue spalle il gruppo si assottiglia notevolmente. Allo scollinamento è Ben Hermans in fuga solitaria, inseguito da Moscon e Ayuso, mentre alle loro spalle al termine della discesa si forma un gruppetto inseguitore di una quindicina di unità con Battaglin, Carboni e Garosio presenti nell’azione.

Dopo il buon forcing in salita di Giovanni Carboni, è ancora l’atleta marchigiano, insieme ad Andrea Garosio a fare lo sforzo decisivo in pianura per richiudere su Moscon e Ayuso permettendo così al compagno di squadra Enrico Battaglin di giocarsi il podio nella volata ristretta.

ORDINE D’ARRIVO

1. Ben Hermans (Bel) Israel Start-up Nation 4:50:22
2. Valerio Conti (Ita) UAE Team Emirates) 0:30
3. Enrico Battaglin (Ita) Bardiani Csf Faizanè
4. Simone Velasco (Ita) Gazprom-Rusvelo
5. Jan Polanc (Slo) UAE Team Emirates o:31
6. Henok Mulueberhan (Eri) Team Qhubeka
7. Diego Ulissi (Ita) UAE Team Emirates
8. Luca Chirico (Ita) Androni Giocattoli – Sidermec
9. Alejandro Ropero Molina (Spa) Eolo Kometa
10. Eduardo Sepulveda (Arg) Androni Giocattoli – Sidermec

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.