Final Seven Europe Cup: Sarzana cede solo in finale

20

E’ sfumato a 15 minuti dal termine il grande sogno del Credit Agricole Sarzana. Un grande sogno che è stato quasi sfiorato nel primo tempo, avanti di due a zero, grazie a due invenzioni di uno degli MVP della Final Seven di Andorra, lo spagnolo Joan Galbas.

Un gioco preciso e cinico che ha spaventato l’avversario del Lleida Llista che nel secondo tempo ha rimesso la testa avanti con l’ex Breganze Oriol Vives. I liguri hanno la possibilità di allungare su tiro diretto e sul conseguente powerplay ma non riescono ad incidere. Da lì in poi i catalani prendono spazio e velocità, che non riesce più a controllare la squadra di Bertolucci. In pochissimi minuti (3 minuti) lo stesso ex breganzese firma un rigore, un tiro diretto ed anche un gol in contropiede, firmando il sorpasso e la rimonta clamorosa in pochissimi secondi. Pochi minuti fatali per i rossoneri rendono la partita imprendibile. Ma ancora Galbas firma il 5-3 riaprendo il match, ma nel tiro diretto successivo Osorio non riesce ad incidere per gli ultimi minuti fatali. Il Lleida vince la sua terza WS Europe Cup consecutiva, il Sarzana il secondo argento consecutivo.

Bertolucci ha commentato così: “Rispetto a due anni fa abbiamo fatto un altro passettino ma è ancora troppo poco per vincere a livello europeo. Siamo una realtà piccola e ci mettiamo sempre tutto nella pista, ma non siamo riusciti ad arrivare a questa vittoria. Dovremo lavorare ancora di più sul nostro atteggiamento.”

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.