Parigi: da venerdì Chiara Rebagliati rincorre il sogno olimpico

E’ arrivato il momento decisivo per l’Italia e per le tante Nazionali che ambiscono ad arrivare ai Giochi Olimpici di Tokyo con il gruppo al completo.
Oggi gli azzurri partono per Parigi dove, presso lo stadio Charléty, dal 18 al 21 giugno, si disputerà l’ultima gara di Qualificazione Olimpica che mette in palio 3 pass per le squadre maschili e 3 per quelle femminili.

Le azzurre che proveranno a prendersi i biglietti per i Giochi Olimpici saranno le stesse atlete che hanno vinto l’oro nell’ultima tappa di Coppa del Mondo a Losanna battendo in finale il Messico: un risultato che ha portato l’Italia al 2° posto nel ranking mondiale dietro la Corea del Sud. Si tratta di un terzetto che, seppur giovane, ha maturato una discreta esperienza internazionale a partire da Lucilla Boari, mantovana di Rivalta sul Mincio, classe ’97, l’unica ad essere stata titolare ai Giochi di Rio. Puntano invece all’esordio Olimpico Tatiana Andreoli, classe ’99, di San Giorio di Susa (To) e la savonese Chiara Rebagliati, classe ’97.

Nel femminile l’Italia ha qualificato la squadra per la prima volta ad Atlanta ’96 e poi è stata sempre presente con il trio, ad esclusione di Atene 2004, dove si qualificò solamente Natalia Valeeva, attuale coach delle azzurre.  Anche per loro in questa occasione ci saranno sfidanti di rilievo, 28 in totale: Austria, Azerbaijan, Bangladesh, Brasile, Colombia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Georgia, Indonesia, India, Iran, Italia, Kazakistan, Kyrgyzstan, Malesia, Messico, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Stati Uniti d’America, Svezia, Svizzera, Turchia, Uzbekistan.  

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.