Sara Giannoni convocata per il Mondiale Wukf

Sara Giannoni
Sara Giannoni

E’ di oggi la notizia con cui la Fedika Federazione Italiana Karate e Discipline Affini   comunica al CSKL Campomorone che Sara Giannoni alias “Sarina” è stata convocata per il 9° Campionato MONDIALE Wukf, in programma a Cluj-Napoca (Romania) nel prossimo mese di settembre.
Una notizia che avvalora il lavoro sin qui svolto dall’atleta alla sua seconda convocazione in maglia Azzurra, la prima risale infatti al Mondiale Wkc di Rimini del 2016 dove vinse un meritatissimo Oro. Nel mezzo una montagna di medaglie in Campionati Italiani, Trofei e Stage di Aggiornamento Tecnico ovunque.

Nel primo week-end di giugno ha partecipato con i compagni di squadra al raduno federale della Fedika, nuova Federazione di appartenenza e a quanto pare non ha lasciato indifferenti i tecnici Azzurri che hanno deciso di metterla alla prova.

“A causa della pandemia siamo reduci da un periodo estremamente complicato che la costringerà a dar fondo a tutte le sue capacità fisiche e soprattutto mentali” dice il Maestro Lillo Cinque con cui si allena da quasi un ventennio, che prosegue: “Un pronostico? Sarina è una ragazza in gamba e può far bene, ma dovrà fare tesoro della sua esperienza e della sua grande umiltà, dote sempre più rara”.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.