“The Ocean Race Europe”: si parte per Genova, tutto in gioco per la vittoria finale in Italia

I 12 equipaggi internazionali che partecipano alla prima edizione di The Ocean Race Europe lasceranno il porto spagnolo di Alicante, domenica 13 giugno prua verso Genova, per la terza e conclusiva tappa.

La flotta dei cinque IMOCA 60 e dei sette VO65, che rappresentano nove diversi paesi e con equipaggi composti da velisti professionisti provenienti da tutta Europa e dal mondo, è giunta ad Alicante lo scorso mercoledì, dopo tre giorni di navigazione dalla località portoghese di Cascais.

In precedenza, la prima tappa ha visto le barche impegnate nella tappa partita da Lorient, che ha poi attraversato il Golfo di Biscaglia, ha girato una boa virtuale in Atlantico, prima di raggiungere Cascais.

Finora la regata è stata molto combattuta in entrambe le classi, i monotipo VO65 e i tecnologici IMOCA 60. Tutti i sette VO65 hanno concluso nello spazio di soli sei minuti, dopo tre giorni di navigazione, la prima tappa con un arrivo al fotofinish per la prima piazza fra gli IMOCA nella prova costiera del Mirpuri Foundation Sailing Trophy di Cascais

Ora, alla vigilia dell’ultima tappa offshore di 600 miglia, da Alicante, attraverso il Mediterraneo e fino a Genova, che partirà domenica alle 13.00, i tre team al vertice di entrambe le classi sono virtualmente tutti in grado di conquistare il primato.

La partenza in diretta da Alicante dalle ore 12.45 si può seguire sul sito www.theoceanrace.com

Fra i VO65 Mirpuri Foundation Racing Team (POR) e AkzoNobel Ocean Racing (NED) sono primo e secondo, entrambi con 11 punti, dopo aver dato vita a un vero e proprio match race mediterraneo per la vittoria ad Alicante, dove sono giunti a meno di mezz’ora di distanza sul traguardo. Il terzo classificato della seconda tappa e terzo overall a un solo punto alle spalle della coppia di testa è il polacco Sailing Team Poland.

Incredibilmente, la classifica degli MOCA 60 è ancora più corta, con tre team LinkedOut (FRA) di Thomas Ruyant, Offshore Team Germany, dello skipper tedesco e olimpionico Robert Stanjek, e gli americani di 11th Hour Racing Team guidato dal veterano statunitense Charlie Enright, in parità al vertice con nove punti ciascuno.

Inoltre, anche per le posizioni di rincalzo la lotta è serrata, con diversi team in entrambe le classi ancora in grado di ambire al titolo con un buon risultato nella terza tappa e la regata costiera di Genova in programma per il 19 giugno, che assegnerà punti bonus ai primi tre classificati in ogni divisione.

La rotta della terza tappa porterà la flotta da Alicante verso una boa di disimpegno vicino all’isola di Tabarca, a poca distanza dalla costa spagnola, prima di lasciar liberi i team di puntare la prua verso l’agognata linea del traguardo di Genova, senza alcun’altra restrizione di percorso.

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.