Rally della Lanterna: due settimane al via, crescono le adesioni

Il weekend del 19-20 giugno è sempre più vicino e cresce l’attesa per il 37° Rally della Lanterna – 5° Rally Val d’Aveto, quarta prova della Coppa Rally Zona 2, che grazie al coefficiente 1.5 attirerà in Liguria molti equipaggi da tutto il Centro-Nord Italia.
Santo Stefano d’Aveto, come di consueto, si vestirà a festa per accogliere i tanti concorrenti che in questi giorni stanno inviando le iscrizioni, che saranno limitate a cento vetture per questioni logistiche. Tra le tante auto R5 al via, quelle appartenenti alla massima classe ammessa nelle gare di zona, ci saranno la Volkswagen Polo di Giacomo Scattolon, vincitore nel 2020 e la Skoda Fabia di Andrea Spataro, terzo lo scorso anno.

L’ottima sinergia tra gli organizzatori, le amministrazioni e tutte le realtà locali, fa sì che il Rally della Lanterna continui ad essere una gara unica nel suo genere, grazie ad un’accoglienza speciale che l’intera vallata riserva agli equipaggi ed agli addetti ai lavori. La gara genera un importante indotto economico ed è un esempio eccellente di convivenza equilibrata tra motori, ambiente e turismo.

Le strade della Val d’Aveto torneranno ad essere protagoniste del grande spettacolo del Rally, con i piloti che troveranno parte della prova speciale del Monte Penna con un nuovo asfalto e che scopriranno un nuovo spettacolare angolo di questo territorio percorrendo la prova “Monte di Mezzo”, scelta anche per lo Shakedown del sabato.

Il Gruppo Sportivo Allegrezze, sodalizio da sempre al fianco della Lanternarally, metterà in palio diversi premi speciali in collaborazione con Forch, che andranno ai vincitori delle classi Super 1.6, R3C, R2B, R2C, N3, N2 ed A5. I primi classificati di queste categorie porteranno a casa attrezzature ed accessori da officina.
Oltre ai premi speciali, Il Gruppo tornerà ad animare il campo sportivo di Allegrezze, sede dei parchi riordino e dell’arrivo della gara, previsto alle 17 di domenica 20 giugno.

Il conto alla rovescia è ufficialmente partito, mancano meno di due settimane al weekend più atteso dagli appassionati di motori genovesi, piacentini e parmensi, che si daranno appuntamento nel cuore dell’Appennino.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.