Roland Garros: il sanremese Gianluca Mager supera il primo turno e si “regala” Sinner

49
Gianluca Mager

Al Roland Garros il cambio di avversario in extremis non ha “turbato” più di tanto Gianluca Mager, n.87 del ranking, che si è imposto 62 36 64 75, in due ore e 36 minuti di gioco, sul tedesco Peter Gojowczyk, n.134 ATP, entrato in tabellone come lucky loser al posto dell’australiano John Millman, n.43 ATP.

Per il 26enne sanremese, che il mese scorso a Belgrado ha raggiunto i quarti partendo dalle qualificazioni, è la terza partecipazione al Roland Garros, la seconda nel main draw: terza presenza anche per il 31enne di Monaco che non ha mai vinto un match. Il ligure è partito benissimo assicurandosi il primo parziale per 6-2 grazie a due break (quinto e settimo game). Dopo aver rischiato nel secondo gioco della seconda frazione Mager ha ceduto la battuta nel sesto game (4-2), si è ripreso subito il break (4-3) mai poi ne ha subito a sua volta un altro con Gojowczyk che ha pareggiato il conto (6-3).

In avvio di terza frazione l’azzurro è schizzato avanti 3-0, il tedesco lo ha riagganciato ma nel decimo gioco Mager non si è lasciato sfuggire la palla-break/set-point (6-4). Quarto set equilibratissimo con il ligure che nel settimo gioco, durato 22 punti, ha faticato tantissimo per tenere la battuta non prima però di aver dovuto annullare quattro palle-break. Nell’undicesimo game ha salvato altre tre palle-break e in quello successivo ha approfittato della tensione del suo avversario ed ha archiviato l’incontro al secondo match-point.

Al secondo turno per Sinner – che lo scorso anno da debuttante assoluto si arrese solo nei quarti al “signore della terra (e di Parigi)” Rafa Nadal – sarà derby tricolore con Mager (sfida inedita).

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.