Locatelli Genova: il weekend delle 5 vittorie, Ravina-gol a 53 anni

45
Pokerissimo di vittorie per la Locatelli Genova in un altro weekend indimenticabile regalato dalla serie B maschile sempre più solitaria in testa alla classifica e dalle giovanili femminili under 16 ed under 20 che con due vittorie ciascuna hanno ipotecato rispettivamente titolo regionale e qualificazione alle semifinali nazionali.

I ragazzi di Alessandro Picasso si sono imposti nel terzultimo turno di serie B di una sola lunghezza su una coriacea Andrea Doria, messa bene in campo da Alberto Le Fosse, sconfitta solo grazie ad un gol di Borchini ad una manciata di secondi dalla sirena.
Gara che i  ragazzi di Picasso hanno a lungo controllato, ma senza riuscire, per qualche imprecisione e per la bella prestazione degli avversari, a staccare l’Andrea Doria che anzi proprio nel quarto tempo completava la rimonta vanificata dalla citata rete finale.
L’evento più clamoroso della gara resta però la rete di  Paolo Ravina, classe 1968, che a 53 anni si toglie la soddisfazione di realizzare un’importante rete in un campionato Nazionale, Complimenti a Paolo che, con trascorsi in A1, nato nella gloriosa Sportiva Nervi, cresciuto nella vasca del porticciolo, la Mario Massa dissennatamente demolita, si è rimesso in gioco e si è e ci ha regalato questa perla da record!
Grandissimi risultati sono arrivati poi dai campionati giovanili femminili, dove una under 16 che punta senza mezzi termini alle finali nazionali, ha iniziato con l’ipotecare il titolo regionale sconfiggendo con una vittoria piuttosto netta (12-7) il Bogliasco, seconda forza del campionato nonché detentore del titolo italiano, per poi dare spazio alle giocatrici più giovani che hanno regolato per 13-6 il Sori.
Domenica è toccato poi alle under 20 esibire una prova di forza prima con l’Imperia, dove a livello di gioco la vittoria è stata anche più netta del 10.7 finale, e solo una certa imprecisione in superiorità numerica ha impedito alle nostre di ottenere uno scarto superiore a loro favore, poi, giocando a lungo con la sola squadra 2006 in vasca, una altra netta vittoria, stavolta con il Rapallo (17-8) che dovrebbe garantire in modo matematico il secondo posto finale e di conseguenza il passaggio alle semifinali nazionali, che probabilmente si svolgeranno ad inizio Agosto.
Prossimo weekend tornerà in scena la squadra di A2, impegnata nella difficilissima trasferta di Como, mentre la B maschile affronterà l’Imperia seconda in classifica in trasferta.
A livello giovanile Under 16 maschile impegnata in un proibitivo quanto stimolante quarto di finale contro la Pro Recco nella affascinante cornice di Punta Sant’ Anna, ed under 16 femminile che conclude il campionato regionale contro Aquatica Torino e Sori, accingendosi a festeggiare la meritatissima conquista del primo titolo regionale di questa categoria, probabilmente la più importante a livello giovanile, e per festeggiare partirà il progetto Palombella Rosa, che darà la possibilità alle prime 15 ragazze dai 13 anni in giù che aderiranno, di avere garantito un corso completamente gratuito di pallanuoto della durata di ben 6 mesi! Per informazioni scrivere a email locatelli.genova@gmail.com
Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.