Sconfitta senza attenuanti per i Pirates

Una sconfitta per i Pirates in terra lunigiana contro i Red Jackets Sarzana per 25-0 che quindi  riaprono di fatto i giochi per i playoff. I pirati  sono entrati in campo concentrati ma poco determinati. Questi sono  elementi basilari per il  campionato di 2°divisione che ha la prerogativa di un livello tecnico e fisico superiore alla 3° divisione,  dalla quale provengono i Pirates.

I sarzanesi hanno raccolto gli errori dei pirati ed hanno ottenuto una vittoria chiara , forse estremamente punitiva nel risultato più che nel gioco espresso.

 

Inizio match subito in salita per i Pirates perchè,  Radu Buchi regista rosso-argento, trova con un lancio profondo Ghelfi , che si libera del marcatore e s’invola in touchdown. La protesta della sideline pirata per un fischio intempestivo degli arbitri, non viene accolta. Timida reazione della offense pirata , ma senza produrre yards. Nulla di fatto per entrambi gli attacchi anche se i lunigiani sono più produttivi di gioco fino alla redzone,  dove vengono fermati dalla difesa pirata che nulla può nel secondo quarto  quando vanno a segnare per i rosso-argento, sia Rugani su lancio di Buchi , sia con  lo stesso regista lunigiano con una breve corsa. Fine primo tempo.

 

Attacco pirata non pervenuto,  mentre la difesa tiene a galla il vascello finché può , ma purtroppo essendo sempre in campo,   ne paga pesantemente  le conseguenze subendo  3 touchdown.

 

Secondo tempo dove partono bene i pirati ma perdono subito il pallone, ricoperto dagli avversari. Nella successiva azione ottimo drive lunigiano che si conclude con un altro lancio di Buchi per Gregorini che segna tra le proteste della sideline pirata in quanto sembrerebbe che il giocatore  non avesse il pieno possesso dell’ovale, in quanto  ricevendo il  pallone, cadeva insieme al   suo marcatore  che riusciva a togliergli la palla dalla mano, quindi come recita il regolamento, non avendone il possesso. Da qui la partita diventa nervosa. I pirati reagiscono con una grande difesa che blocca ogni tentativo rosso-argento. La offense pirata arriva fino a poche yards dal td, ma ancora una volta un fumble riconsegna l’ovale ai lunigiani. Partita finita.

 

Da segnalare per i lunigiani l’ottima prova del quarterback Radu Buchi, a nostro avviso MVP del match, autore anche di un touchdown personale. Per i pirati, la offense non ha dato quell’ apporto di punti che ci si aspettava, rimanendo al di sotto delle sue possibilità per tutta la gara , mentre alla difesa concediamo l’attenuante del lavoro straordinario a cui e’ stata chiamata,

in quanto , quasi sempre in campo. Da segnalare un arbitraggio insufficiente che ha scontentato tutti,  innervosendo sia i giocatori che entrambe le panchine.

Per i Pirates da segnalare la buona prova di Alessandro Bologna  safety , autore di un intercetto e di precisi e perfetti punt e di Iki Aboulaye linebacker e ritornatore, oramai punti fermi di questa squadra.
Appuntamento a Luceto Domenica 30 Maggio alle ore 14,30 , purtroppo ancora senza pubblico, contro i  Giaguari Torino che guidano il girone a punteggio pieno con 3 vittorie e zero sconfitte.

 

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.