L’Aikidō è ripartito dalle spiagge, della Riviera e ora chiama tutti al Dojo

La sezione Aikidō  della Polisportiva del Finale ha un importante messaggio da raccontare, non solo per i suoi appassionati, ma per quelli di tutti gli sport, perché quest’estate si possa ripartire  tutti, liberando quelle energie e speranze, quella vitalità, che per troppo tempo sono state costrette all’inazione. Del resto, giova ricordarlo, Aikidō significa «Disciplina che conduce all’unione ed all’armonia con l’energia vitale e lo spirito dell’Universo», esattamente quello che ci vuole, ora che il mondo è alla ricerca di una nuova e più consapevole normalità.

Le attività sportive non agonistiche, sono state totalmente penalizzate dall’emergenza sanitaria, tanto da aver dovuto lasciare le palestre lo scorso autunno, per non potervi più rientrare per tutti questi mesi, neanche svolgendo allenamento individuale.

Tanto che alcune delle nostre attività, non volendo arrendersi, si sono dovute organizzare per non dire addirittura reinventare, come ha fatto la Scuola Aikido di Finale Ligure, Villanova d’Albenga e Tovo San Giacomo, sezione della Polisportiva del Finale A.S.D., che ha proposto a tutti i suoi allievi, (essendo del resto l’unica possibile alternativa), delle lezioni online.

E non lezioni online sporadiche tanto per ritrovarsi, ma dei veri e propri corsi, rivolti soprattutto ai bambini anche piccoli ed ai ragazzi, che sono stati così tanto lasciati indietro in questo difficile periodo.

Sebbene siamo molto orgogliosi dell’attenzione e della determinazione con cui queste lezioni sono state seguite dai nostri giovani samurai, è però doveroso dire, che ben diverso è poter praticare insieme, e se non a contatto, quantomeno dal vivo con l’eventuale necessario distanziamento.

Poi a maggio il primo spiraglio di luce, arrivato quando le nuove normative hanno consentito l’allenamento in presenza all’aperto. Ecco che allora la Scuola di Aikido, sempre con determinazione e con tanta rinnovata energia positiva, sia da parte degli allievi e delle loro famiglie, che de quella degli istruttori, si è data di nuovo da fare:

– il Maestro Roberto Vidimari, Responsabile del dojo di Tovo San Giacomo, ha deciso di allenare i suoi giovanissimi atleti sulla spiaggia di Pietra Ligure, la più vicina appunto a Tovo, in cui ha sede il suo dojo;

– mentre il Maestro Giampaolo CenisioResponsabile dei dojo di Finale e Villanova, ha allenato i ragazzi di Villanova nel verde, in un parco vicino alla sede del dojo Shin Gi Tai e quelli di Finale, presso il Campo Sportivo Viola, grazie alla preziosa collaborazione con la Polisportiva del Finale, che lo ha messo a disposizione di diverse delle sue attività.

Ma adesso, finalmente siamo vicini al tanto desiderato rientro in palestra: il Maestro Roberto Vidimari, riprenderà il suo corso a Tovo già a partire da martedì 25 maggio, mentre il Maestro Giampaolo Cenisio proseguirà ancora una settimana all’aperto, per poi rientrare nei suoi dojo nel mese di giugno.

La Scuola Aikido della Polisportiva del Finale è così felice di poter concludere l’anno in presenza e poter consentire ai bambini di sostenere la seconda sessione d’esami dal vivo, che ha deciso per quest’anno di prorogare il termine della sua attività, che generalmente terminava in coincidenza con la fine dell’anno scolastico: ci alleneremo quindi sicuramente per l’intero mese di giugno.

Per info:

Finale Ligure e Villanova d’Albenga: M° Cenisio 340-2429704

Tovo San Giacomo: M° Vidimari: 347-2363604

https://www.facebook.com/aikidofinaleligure

https://www.facebook.com/AikidoTovoSanGiacomo

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.