Tommaso Libertini e la Spagna: un’esperienza di crescita

Condividi

Si è conclusa la prima avventura in maglia azzurra del giovanissimo paratleta genovese Tommaso Libertini, in forza al Genova Badminton Club, chiamato dall’ Head Coach Enrico Galeani a rappresentare l’Italia al torneo “Spanish Parabadminton”, tenutosi a Cartagena tra l’8 e il 14 maggio.

Essendo l’ultimo evento utile ad accumulare punteggio per la partecipazioni alle prossime Paralimpiadi di Tokio, erano presenti alcuni tra i maggiori talenti mondiali, ad esclusione dei rappresentanti di Cina e India, bloccati dalle restrizioni anti Covid.

Libertini si è cimentato nel singolare categoria SL4, sfidando il russo Oleg Dontov, l’ugandese Hassan Muribu e il polacco Denis Grzesiuk; nel doppio (in coppia con il veronese Davide Posenato) avversari sono stati Paul Angurajo (Guatemala)-Pedro Pablo de Vinatea(Perù) e Ilia Antonenko (Russia)-Denis Grzesiuk (Poloni); infine nel doppio misto, sua compagna la russa Elena Zhuravskaya, la sfida è stata con Pavel Kulikov (Russia)-Lenaig Morin (Francia) e i turchi Ilker Tuzcu-Halime Yildiz.

Vai su SportAbilityLiguria per saperne di più

spot_img

Articoli correlati

Mercoledì 22 e giovedì 23 marzo a Imperia la “Foiling Experience” classe Waszp

Il Comitato I Zona organizza, nelle date di mercoledì...

Chiavari e la vela paralimpica: un rapporto sempre più stretto

Il sorriso di Eleonora Ferroni e Valia Galdi, tesserati...

Marina Militare Nastro Rosa Tour 2023: parte da Genova il Giro dell’Italia a vela

Il Marina Militare Nastro Rosa Tour prenderà il via...

Quarti Len Euro Cup, la Rari Nantes Savona chiama a raccolta i suoi tifosi

E’ iniziato il conto alla rovescia per l’incontro di...

L’Iren Genova Quinto non sbaglia: Anzio superato 9-5

Un primo tempo combattuto, fatto di una serie di...
- Advertisement -spot_img