La Tarros Spezia conferma a Castelfiorentino il proprio stato di grazia

16

Castelfiorentino conferma che quella odierna è una Tarros Spezia che va di gran carriera, anche se coach Maurizio Bertelà alla fine trova modo di contrariarsi un po’ perché nel finale i bianconeri avrebbero tirato un po’ il fiato, quando hanno condotto buona parte del match in vantaggio di una ventina e addirittura una trentina di lunghezze.

In effetti gli spezzini hanno ingranato la quinta dopo il primo quarto e da quel momento la gara non ha avuto più storia. Kibildis devastante al tiro, Casoni stratosferico ai rimbalzi, non molto da meno in generale Bolis e una difesa che merita l’elogio particolare di trainer Maurizio stesso: tanto per citare i tratti principali in una prestazione sprugolina da incorniciare.

Adesso, una settimana per rifiatare, poi con la trasferta di Siena partirà un “tour de force” in cui i “tarrosiani” giocheranno ogni 3 o 4 giorni…

Infine ecco l’attuale classifica nel girone; Pielle Livorno punti 12, Tarros Sp e Virtus Siena 6, Agliana 4, Legnaia 0 (Legnaia-Pielle 46-88 nell’altra partita del turno e va giocata Agliana-Virtus).

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.