Petanque: in A Femminile sfida al vertice tra ABG e Pontedassio

28

Il campionato di serie A femminile della Petanque mette in scena una giornata particolare. Nulla a che fare con Loren e Mastroianni, ma la decima propone  quattro sfide che potrebbero dare un volto definitivo alla classifica, sia per le posizioni delle formazioni certe di partecipare ai playoff, sia per quelle coinvolte nella lotta per non retrocedere.

TITOLO – Tiene banco il super confronto in programma allo Zerbino fra le capolista Abg e Pontedassio. Genovesi e imperiesi catturano il titolo d’apertura nel dar vita ad un incontro che vale la leadership. Sono diverse le opzioni favorevoli alle padrone di casa, non solo in riferimento al successo delle rossoblù all’andata e al fatto di giocare sui campi di casa, ma soprattutto in termini di potenzialità sin qui evidenziate nelle varie prove. Se l’Abg ha fatto ricorso a sole 6 terne per cogliere 31 dei 36 punti in palio – di cui 12 su 12 grazie a Blelè-Petulicchio-Sacco, Pontedassio non si è ancora affidata a formazioni fisse, avendone  già mandato in campo 14 per trarne 24 punti. Anche nelle coppie le genovesi guidate da Marco Sacco detengono la più alta resa del campionato (42  punti), mentre le imperiesi di Mariolina Zancanella si sono fermate a 27 punti. Ma potrebbe diventare decisivo il confronto fra le soliste, tutte in grado di porre il sigillo alle rispettive prestazioni. Da una parte Sacco, Petulicchio, Sara Ferrera, Blelè, Cardo, Cavanna, dall’altra Maurtua, Buschiazzo, Ardissone, Claps, Bracco, Arimondo.

PRIMATO – Chi guarda con maggiore fiducia alla possibilità di chiudere la giornata consolidando il primato, è il Gsp Ventimiglia. Le frontaliere, dall’alto della loro posizione e del loro prezioso bagaglio, ospitano un’Auxilium alle prese con una classifica deficitaria, ma con la consapevolezza di poterla migliorare grazie al match di recupero contro la Centallese. Le saluzzesi Pellegrino, Cugliari, Trova, Emilia Dossetto, Claudia Dossetto, Masseilot, dovranno vedersela con le migliori soliste del campionato : Bagalà (9 successi su 9), Donatella Greco (7 su 9), Romeo (7 su 9), Binisti (6 su 8), Rosina Greco (5 su 9). Se il confronto a terne potrebbe concedere alle rosse del Marchesato l’opportunità di mettere punti in cascina, a coppie il divario scaturisce dai numeri : 34 a 20, anche se alle saluzzesi mancano i punteggi del match da recuperare.

Il programma della decima giornata: La Bisalta – Costigliolese, Abg Genova – Pontedassio, Gsp Ventimiglia – Auxilium Saluzzo, Caragliese – Centallese.

L’attuale classifica: Abg Genova, Gsp Ventimiglia e Pontedassio 21, Costigliolese 18, Caragliese 9, Auxilium Saluzzo e La Bisalta 6, Centallese 3.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.