Sciorba e il movimento in gravidanza

La gravidanza è un viaggio e come tutti i viaggi porta con sé un cambiamento sia fisico sia emozionale al quale bisogna adattarsi. Ciò che può favorire questo adattamento è l’ascolto del proprio corpo.

Come? Ad esempio attraverso il movimento, poiché stimola la propriocezione favorendo un adattamento fisiologico alla gravidanza stessa che, a sua volta, ci prepara al parto.

Le evidenze scientifiche dimostrano come il movimento in gravidanza in donne che non presentano complicazioni ginecologiche/ostetriche o altre controindicazioni sia sicuro e da incoraggiare. Per le donne sedentarie da tempo o che non hanno mai praticato sport, la gravidanza può essere uno stimolo per intraprendere un’adeguata attività fisica con la consapevolezza dei benefici che può arrecare sia alla futura mamma, sia al nascituro.

Ginnastica dolce per future mamme, attività condotta in questo periodo anche all’aperto negli ampi spazi dello Sciorba Stadium.

Il movimento permette un adattamento alla gravidanza attraverso esercizi specifici mirati. Ne parliamo con Marco Repetto e con l’ostetrica Federica Guerra.

Accedi al portale Sciorba per saperne di più 

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.