Yacht Club Sanremo Dragon Trophy: vince Miss Behavior

18

E’ terminata la Yacht Club Sanremo Dragon Trophy, con ben otto nazioni partecipanti e due bellissime prove portate a termine. Sabato, con un vento da sud ovest, classica termica di Sanremo, sugli 8/10 nodi. Purtroppo domenica l’assenza di vento ha costretto il Comitato di regata ad abbandonare il
campo di regata portando tutti a terra.

Due belle regate, quindi, e una classifica finale che vede al primo posto lo svedese Jan Secher SWE 345 MISS BEHAVIOR, seguito dal russo Dmitry Samokhin con ROCHNROLLA, al terzo posto DRAGON FLY con Beppe Zaoli, Presidente dello Yacht Club Sanremo e new entry nella classe dei Dragoni.

Questa bellissima manifestazione è stata resa possibile grazie alla collaborazione con Portosole Sanremo ed il prezioso supporto del Comune di Sanremo.
I Dragoni torneranno a Sanremo con un nuovo e grande appuntamento nel prossimo ottobre ovvero l’ITALIAN DRAGON GRAND PRIX AND EUROPEAN GP FINALS.

Lo Yacht Club Sanremo non si ferma: tra due settimane, ovvero dal 7 al 9 maggio, la città potrà ammirare gli M32, i fantastici catamarani volanti, con la M32 EUROPEAN WINTER SERIES.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.