Basket Pegli lotta sino all’ultimo secondo, Cuneo soffre e vince (+2)

123
Laura Monachello

Prima sconfitta casalinga nell’ultima giornata d’andata per il Basket Pegli nella serie B Femminile con Granda College Cuneo. Gara che assume sin da subito un’impronta giovanile, vista l’età dei due roster, con entrambe le formazioni che preferiscono soluzioni nei primi secondi del possesso offensivo.

Primo quarto in sostanziale equilibrio con Vivalda e Arecco a segno per le locali grazie ad iniziative individuali; Cuneo lotta ma fatica a contenere le genovesi che allungano sul +6 a metà secondo periodo e forse, nel momento di maggior difficoltà per le ospiti, non riescono a piazzare il break decisivo. Le rossoblù rimangono infatti a galla grazie ai liberi di Pasero, approfittano di qualche regalo pegliese e chiudono il quarto sul -3.

Al rientro dagli spogliatoi Cuneo è obbligata a chiudersi a zona e speculare per contenere le avversarie; le arancioblù care alla presidentessa Antonella Traversa sono brave a costruire e segnare tiri di qualità ma la scarsa efficacia vicino a canestro e la poca solidità difensiva per contenere un avversario che concretizza solo vicino a canestro o dalla lunetta, consentono alle ospiti, guidate da Ngamene che domina nel pitturato, di mettere la testa avanti a fine terzo periodo sul 46-45.

Le pegliesi si bloccano in attacco e le ospiti allungano sino al +8 a 90” dalla sirena quando due bombe di Monachello e Bertini riavvicinano le liguri sul 57-59.

Difesa ligure che obbliga Pasero a un airball, sul contropiede, a 12” dallo scadere, secondo ferro per Arecco pescata libera dall’arco da Bruzzone ma il rimbalzo offensivo e delle arancioblu che guadagnano una difesa da fondo a 10” dalla fine. Le locali si incartano e producono un tiro forzato con Bertini e un tap-in di Frandino nella mischia che sfiora solo il ferro, regalando il foglio rosa alle piemontesi.

“Partita ben giocata dalle nostre ragazze che mostrano qualche progresso sotto l’aspetto agonistico ma ancora tanti limiti di solidità, compattezza e comprensione del gioco per portare a casa partite simili” è il commento dell’allenatore Marco Costa.

Domenica 2 maggio comincia il girone di ritorno delle arancioblu in trasferta contro Castelnuovo Scrivia.

BASKET PEGLI – BANCA ALPI MARITTIME GRANDA COLLEGE CUNEO 57-59
(22-20; 35-32; 45-46)
PEGLI: Torchia, Bruzzone 2, Bertini 3, Monachello 6, Papiri 12, Praussello NE, Padula, Belgrano NE, Vivalda 10, Frandino 14, Magno, Arecco 10. All. Costa Ass. Pozzato-Oneto
CUNEO: Ngamene 27, Avagnina 2, Di Meo 4, Grosso 11, Marfulli, Konango, Pasero 12, Martinengo, Chiesa, Dalmasso, Bruschetta 2, Castagna 1 All. Di Meo Ass. Grosso

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.