Silvia Salis in corsa per la Giunta Coni. “Un segnale per tante giovani Donne”

Silvia Salis (foto Simone Arveda)
Silvia Salis (foto Simone Arveda)

Silvia Salis si candida per la Giunta Nazionale del Coni. Dopo aver trascorso gli ultimi 4 anni nel Consiglio Nazionale del Coni e nel Consiglio Nazionale della Fidal, l’ex martellista genovese (olimpica a Pechino 2008 e Londra 2012) è pronta per un nuovo e importante passo nel campo della dirigenza sportiva.

“Sarò sempre in squadra con il presidente Giovanni Malagò dopo aver vissuto insieme quattro anni intensi per lo sport italiano  – racconta Silvia in vista delle elezioni nazionali del Coni programmate per il prossimo 13 maggio a Milano -. Quattro anni in cui abbiamo affrontato sfide di ogni tipo: dai confronti con il Governo,  prima a seguito della nascita di Sport e Salute e poi per la riforma dello Sport, all’emergenza Covid-19, passando per le Olimpiadi Invernali e i tanti eventi di grande impatto accaduti in questo quadriennio”.

Silvia Salis a Casa Italia durante i Mondiali 2019 di Doha

Rispetto alle precedenti candidature, c’è una novità importante. “Ho imparato molto ma voglio crescere ancora – prosegue la Salis – Per la prima volta, non sarò candidata in quota Atleti ma Dirigenti e questo significa che mi misurerò con i presidenti e i dirigenti federali: sarà sicuramente una sfida molto combattuta e sono felice di averla condivisa con il presidente Malagò e il nostro gruppo”.

La decisione di Silvia, una giovane donna candidata insieme ai rappresentanti uomini  delle Federazioni  Nazionale, è un segnale per il mondo dirigenziale femminile. “Ho 35 anni, sono la figlia del custode di un campo di atletica e da quel campo, con tanto lavoro e grande applicazione, ho percorso la strada che prima mi ha portato a gareggiare alle Olimpiadi e poi ad assumere impegni nella politica sportiva. Sono fiera della mia storia e ora mi metto a disposizione, in un ruolo con maggiori responsabilità, per poter dare il mio contributo al mondo che amo”.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.