GP d’Italia Coppa Alberti Mini 650: dopo 24 ore in testa Sericano-Mengucci

40
A 24 ore dalla partenza del GPI Mini 6.50 – Coppa Alberti, la flotta dopo aver passato Capraia e l’Isola d’Elba, è allungata lungo la prima tratta da Genova a Giannutri.
Dopo una bella partenza con circa 10/12 nodi da N, il gruppo ha navigato sempre veloce sfruttando le brezze di NE e al momento i primi tre stanno per lasciare alla loro destra l’isola di Giannutri per fare poi rotta verso l’isolotto dei Monaci in Sardegna. In testa il proto Gigali 1011 di Matteo Sericano – Navigatore e Giovanni Mengucci che in 24h hanno fatto circa 170 miglia e ora navigano a 8 nodi. Dietro di loro, a circa 10 miglia, il ‘solito’ match race tra 993-Edilizia Acrobatica di Alberto Riva – Navigatore e Fausto Cella che naviga appaiato al fortissimo duo francese Anne-Claire LE BERRE / Amelie Grassi a bordo di 1005 Millenium.

A valutare il tracking e in attesa di conferme ufficiali, il 452 Ingegneria del Sole ha messo la prua verso Genova mentre il Mini 816 Adhoc di Marc Gini e Loic Poulmarch è in rotta verso Bastia, probabilmente per delle riparazioni.

Girato Giannutri, i concorrenti punteranno a Est verso la Sardegna e dovranno gestire bene il calo di vento previsto per la giornata di oggi.
Tracking online qui: https://yb.tl/gpi2021
Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.