(R)evolution Judo: la novità di Ventimiglia

18

Judo Club Ventimiglia presenta (R)EVOLUTION JUDO: l’innovativo modo di fare #judo

La pandemia ci impone delle limitazioni e, di conseguenza, anche delle riflessioni ma noi siamo Judoka, siamo abituati a lottare, a non fermarci davanti a nessuno ostacolo, siamo abituati a cadere e a rialzarci. È una nostra caratteristica peculiare.

La riflessione riguarda certamente il mondo dei più giovani, ormai da troppi mesi, privati dell’attività sportiva con tutta la relativa casistica di effetti negativi sul piano fisico e psicologico.

Per questo, con l’arrivo della bella stagione, vi presentiamo questa nuova idea, per una proposta di judo nonostante il periodo che stiamo affrontando.

Si tratta di un programma di attività motoria e sportiva all’aperto per i bambini e le bambine dai 5 ai 12 anni a partire da mercoledì 14 aprile 2021.

Già nel nome la sintesi del significato (R)Evolution Judo: Rivoluzione perché l’attività proposta è completamente senza contatto nel rispetto delle normative sul distanziamento fisico e Evoluzione perché si tratta di una trasformazione del Judo in attività motoria di base accessibile a tutti. Restano saldi i punti fondamentali del judo come, ad esempio, la trasmissione di valori e l’educazione al rispetto.

Verranno poste le basi per un corretto sviluppo psico-motorio del bambino, attraverso proposte ludico-sportive finalizzate allo sviluppo di tutte le potenzialità del bambino.

Il Judo, sport di situazione per eccellenza, si adatta alle richieste della vita che, in questa particolare epoca storica, ci richiedono eliminazione del contatto, i nostri insegnanti, quindi, recepiscono questa necessità ed adattano la loro didattica rendendola fruibile a tutti.

(R)Evolution Judo vuole rappresentare anche un momento di speranza per chi come noi è stato obbligato a rivedere i propri metodi di lavoro ma non si è arreso, credendo ancora degli immensi valori educativi del judo.

È importante riportare i bambini a muoversi, a riprendere la socialità, a vivere esperienze motorie e percettive indispensabili per crescere bene e sani. Un punto di incontro tra le restrizioni imposte e i bisogni legati alla crescita psico-motoria e relazionale del bambino, includendo i principi del Judo.

Di seguito i punti salienti dell’attività:

(R)EVOLUTION JUDO

L’innovativo modo di fare #judo

L’#outdoor #dojo per #bambini e #bambine dai 5 ai 12 anni per:

Giocare, divertirsi, imparare

Migliorare le #abilità #motorie, le capacità coordinative e condizionali

Migliorare le #abilità #mentali: attenzione, concentrazione, memoria

Ritrovare gli #amici

Riprendere la #socialità

Trasmettere #valori

Condividere #emozioni

Educare al #rispetto

Vincere le #paure

Superare i nostri #limiti.

Corsi tenuti insegnanti tecnici federali #Fijlkam

Attività motorie e sportive svolte nel pieno rispetto dei protocolli di #sicurezza

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.